Inail: «In 9 mesi aumentano dell’8,5% gli infortuni mortali» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Inail: «In 9 mesi aumentano dell’8,5% gli infortuni mortali»

«Tra gennaio e settembre sono state presentate all’Inail 469.008 denunce di infortunio sul lavoro (-0,5% rispetto allo stesso periodo del 2017), 834 delle quali con esito mortale (+8,5%), mentre le patologie di origine professionale denunciate sono state 44.083 (+1,8%). A livello nazionale, una diminuzione dei casi avvenuti in occasione di lavoro, passati da 401.474 a 398.759 (-0,7%), mentre quelli in itinere, avvenuti cioè nel tragitto di andata e ritorno tra l’abitazione e il posto di lavoro, hanno fatto registrare un incremento pari allo 0,3%, da 70.044 a 70.249. In particolare sono diminuiti gli infortuni nella gestione Industria e servizi (dai 375.499 del 2017 ai 373.670 casi del 2018), del 2,4% in Agricoltura (da 25.219 a 24.610) e del -0,1% nel Conto Stato (da 70.800 a 70.728)». Lo si legge negli Open data dell’Inail.

 

Scrivi una replica

News

Governo, Salvini: «Continua al 100% dopo le elezioni»

«Il governo continua al 100% dopo le elezioni». Lo ha detto il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, intervenendo nel corso della trasmissione radiofonica Un giorno da…

22 Mag 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ue, Salvini: «Tutti i vincoli di bilancio vanno rimossi»

Tutti i vincoli di bilancio previsti dai trattati europei dovrebbero essere rimossi. Lo ha detto il ministro dell’Interno e leader della Lega, Matteo Salvini, intervenendo…

22 Mag 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Tria: «La crescita dell’economia italiana sarà superiore alle stime del governo»

L’economia italiana crescerà di più rispetto alle stime del governo, pari a +0,2% nel 2019 e a +0,8% nel 2020. Lo ha detto il ministro…

22 Mag 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Austria, giurano i nuovi ministri tecnici

In Austria giurano i ministri tecnici che sostituiscono quelli della Fpoe, dopo le dimissioni delle ultime ore a causa dello scandalo politico che ha colpito…

22 Mag 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia