Sondaggio Tecnè, intenzioni di voto: Lega al 33% | T-Mag | il magazine di Tecnè

Sondaggio Tecnè, intenzioni di voto: Lega al 33%

Perde un po’ il M5S, che scende al 23,2%. I risultati del sondaggio Tecnè per Quarta Repubblica del 18 febbraio 2019

di Redazione

Se si votasse oggi, la Lega sarebbe primo partito, ottenendo il 33% dei consensi, in crescita rispetto al 21 gennaio (31,3%). In calo il M5S dal 25,5% al 23,2%. Secondo il sondaggio dell’istituto di ricerca Tecnè per Quarta Repubblica, il programma di approfondimento di Rete 4 in onda il lunedì – la rilevazione è stata condotta il 17-18 febbraio 2019 e ha dichiarato il voto il 55,9%, mentre l’area dell’astensione/indecisi si attesta al 44,1% –, il Pd scenderebbe dal 17,4 al 16,9%, mentre Forza Italia aumenterebbe i propri consensi dall’11,8% al 12%. Fratelli d’Italia registrerebbe un aumento, al 4,4% dal precedente 3,9% (altri partiti si attestano al 10,5%).

Il centrodestra otterebbe così, oggi, il 49,8%, mentre il centrosinistra si fermerrebbe al 21,8%.

NOTA METODOLOGICA
Campione rappresentativo della popolazione maggiorenne residente in Italia, articolato per sesso, età, area geografica.
Estensione territoriale: intero territorio nazionale
Numerosità del campione: 1000 casi [totale contatti 4.319 (100%) – rispondenti 1000 (23,2%) – rifiuti/sostituzioni 3.319 (76,8%)]
Metodo di rilevazione: CAMI-CAWI
Margine di errore: +/- 3,1% (sui risultati a livello dell’intero campione)
Data di effettuazione delle interviste: 17-18 febbraio 2019
Committente: RTI
Soggetto che ha realizzato il sondaggio: Tecnè S.r.l.
Il documento completo è disponibile sul sito: sondaggipoliticoelettorali.it

 

1 Commento per “Sondaggio Tecnè, intenzioni di voto: Lega al 33%”

  1. […] Potete consultare la rilevazione completa cliccando qui. […]

Scrivi una replica

News

Terrorismo, i curdi siriani: «Istituire un tribunale internazionale per i miliziani dell’Isis»

Istituire un “tribunale internazionale” per processare i presunti miliziani dello Stato islamico, attualmente detenuti nelle carceri curde, nel nord-est della Siria. A chiederlo formalmente sono…

26 Mar 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Israele, Netanyahu: «Pronti a entrare a Gaza»

IHamas deve sapere che «non esiteremo a entrare» nella Striscia di Gaza. A dirlo è stato il premier israeliano, Benjamin Netanyahu, intervenendo mentre lasciava gli…

26 Mar 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Venezuela, nuovo blackout: scuole chiuse per 24 ore

In seguito al nuovo blackout che ha colpito la città di Caracas e almeno 15 stati venezuelani, il governo del Venezuela ha ordinato la sospensione…

26 Mar 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Merkel a Xi Jinping: «Più reciprocità su Via della Seta»

«Più reciprocità», è la richiesta che la cancelliera tedesca ha fatto al presidente cinese Xi Jinping, in occasione del vertice all’Eliseo, dove erano presenti anche…

26 Mar 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia