Chiede scusa l’autore della provocazione al Pigneto | T-Mag | il magazine di Tecnè

Chiede scusa l’autore della provocazione al Pigneto

Durante la giornata di ieri è apparso a Roma, su un ponte del quartiere Pigneto, una scritta in ferro battuto, Work will make you free, che rievocava la frase sul cancello del campo di concentramento di Auschwitz Arbeit macht frei (“Il lavoro rende liberi”). L’autore della scritta è un precario trentaduenne lucano che tiene corsi di formazione ai disoccupati. Il fatto che la scritta sia comparsa il 25 aprile è una casualità, ha spiegato. E anzi, si è scusato con quanti si sono sentiti offesi dalla provocazione considerando la ricorrenza. Tuttavia, il trentaduenne non ha risparmiato critiche al mondo politico, essendo il suo un gesto che voleva, in un quartiere di periferia abitato da giovani precari ed extracomunitari, sollevare un dibattito “sul fatto che un pezzo di lager è nelle nostre città, mentre noi ce ne passeggiamo spensierati”. E in riferimento al sindaco di Roma, Gianni Alemanno, il giovane ha osservato: “Il sindaco che ha deportato i romeni, e ha diviso il padre dai figli, è lo stesso che rilascia dichiarazioni indignate contro il neonazismo e mette al primo posto le politiche della famiglia. Chi sbaglia: io o lui?”.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, Biden proroga lo stato di emergenza negli Usa

«La pandemia di Covid-19 continua a rappresentare un rischio significativo per la salute pubblica e la sicurezza della nazione. È essenziale continuare a combattere e…

25 Feb 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, nel mondo 112,5 milioni di casi

Sono saliti a 112.553.181 i casi di coronavirus registrati in tutto il mondo, (+443.427 rispetto a ieri). I morti invece, hanno raggiunto quota 2.487.406 (+11.972…

25 Feb 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Francia: «Tampone molecolare anche per i transfrontalieri»

«La deroga dall’obbligo di presentare un tampone molecolare effettuato non più di 72 ore prima dell’ingresso sul territorio nazionale sarà limitata alle sole attività professionali.…

25 Feb 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, in Ucraina i casi sono aumentati del 40% nelle ultime 24 ore

Nelle ultime 24 ore i casi di coronavirus in Ucraina sono cresciuti del 40%, facendo registrare più di 8mila nuovi casi.…

25 Feb 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia