La triste fine di Mou, in scia a Tatarella | T-Mag | il magazine di Tecnè

La triste fine di Mou, in scia a Tatarella

Noi siamo propensi a credere che José Mourinho abbia concluso meritoriamente la sua carriera, ieri in Madrid, 27 aprile 2011, avendo elevato, nella terra dell’orgoglio, la vigliaccheria a categoria dello spirito. Ciò gli varrà, a breve, l’espulsione dalla regione per indegnità. Nella sua fine c’è da una parte qualcosa di estremo, che riguarda la persona e i suoi tormenti, dall’altra un elemento di grande provincialismo, e qui siamo più nei pressi di Alberto Sordi. Come due elementi così distanti abbiano potuto stare insieme, è il grande segreto del personaggio.

Continua a leggere su Linkiesta

 

Scrivi una replica

News

Mattarella: «Le teorie antiscientifiche di pochi non possono prevalere»

«La ripartenza è una strada nuova e dobbiamo percorrerla con determinazione e speranza come nel dopoguerra, con il concorso di forze e persone. Possiamo aver…

26 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mezzogiorno, Draghi: «A disposizione del Sud, risorse che non hanno precedenti: spendiamo questi soldi con onestà»

«Le risorse messe a disposizione per il Sud oggi non hanno precedenti nella storia recente. Dobbiamo spendere bene questi soldi, con onestà e rapidità». Lo…

26 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Cina: lockdown a Lanzhou

In Cina corrono ai ripari sul fronte pandemico. Dopo aver sospeso la maratona in programma a Pechino, le autorità cinesi hanno infatti messo in lockdown…

26 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Cinema: “È stata la mano di Dio” di Paolo Sorrentino rappresenterà l’Italia agli Oscar

Nella selezione per il miglior film internazionale ai Premi Oscar, “È stata la mano di Dio” di Paolo Sorrentino rappresenterà l’Italia. Lo ha deciso la…

26 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia