Dal rischio esterno al rischio interno | T-Mag | il magazine di Tecnè

Dal rischio esterno al rischio interno

di Carlo Buttaroni

Il concetto di rischio è presente solo nelle civiltà orientate al futuro, che vedono “il futuro proprio come un territorio da conquistare o da colonizzare” (A. Giddens), che cercano di determinarlo, anziché lasciarlo alla superstizione, alla tradizione o alla fatalità degli eventi esterni.
Se accettiamo l’idea che l’uomo è artefice del proprio futuro, e che la valutazione del rischio è uno dei mezzi per realizzarlo, ne consegue che il rischio non risiede più solo all’esterno dell’uomo ma anche al suo interno.
Il passaggio dalla prevalenza del rischio esterno al rischio interno (rischio costruito) ha cambiato inevitabilmente l’idea stessa di rischio e di “assicurazione”, inglobando via via aspetti importanti che potremmo definire con il l’idea di “qualità della vita”. Il concetto di welfare, ad esempio, oggi, infatti, comprende anche aspetti immateriali (stato di salute, relazioni sociali, ambiente, tempo libero, cultura) più direttamente collegati a una percezione soggettiva dei cittadini.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus: in Lombardia, da giovedì coprifuoco dalle 23 alle 5

Coprifuoco dalle 23 alle 5 a partire da giovedì 22 ottobre, in Lombardia. Lo prevede l’ordinanza emanata oggi firmata dal ministro della Salute, Roberto Speranza,…

21 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, oltre 9 milioni di download per Immuni

Oltre 9 milioni di download per Immuni, l’applicazione di tracciamento dei contatti per contenere la diffusione del coronavirus. Lo ha reso noto Immuni attraverso un…

21 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ambiente: in Italia, ogni anno l’inquinamento atmosferico costa oltre 1.500 euro procapite

Oltre 1.500 euro. Questo è il costo procapite annuo dell’inquinamento per gli italiani. A stimarlo è uno studio realizzato dall’Epha, l’Alleanza europea per la salute…

21 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Mattarella: «Cure e vaccini disponibili per tutta la popolazione mondiale»

«Le cure e i vaccini» contro il coronavirus «siano disponibili per tutti in tutto il mondo». Lo ha detto il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella,…

21 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia