Napoli. Il confronto televisivo tra Lettieri e De Magistris | T-Mag | il magazine di Tecnè

Napoli. Il confronto televisivo tra Lettieri e De Magistris

“A Napoli non c’è bisogno di un magistrato come sindaco, c’è bisogno di ben altre competenze. De Magistris ha fatto danni, usando poi il paracadute pubblico per salvarsi, sia come magistrato, sia come eurodeputato”, afferma Lettieri. “Come magistrato ho fatto guadagnare 70 milioni allo Stato per la mia attività contro le frodi. Lettieri, invece, ha solo sottratto risorse pubbliche e poi le ha fatto fallire. Io non mi accompagno a Cosentino, che lo ha tenuto per mano durante la campagna elettorale. Napoli non può essere governata dal candidato di Cosentino che non è un imprenditore ma un ‘prenditore’”, risponde De Magistris. Non sono mancate le polemiche, come nelle migliori tradizioni del resto, durante il dibattito televisivo, faccia a faccia di Sky Tg 24, tra i candidati a sindaco di Napoli Gianni Lettieri (Pdl) e Luigi De Magistris (Idv). Durante il confronto in tv i due candidati hanno esposto le rispettive proposte, dalla cultura alla sicurezza. Riguardo eventuali apparentamenti De Magistri ha assicurato: “Io non li faccio perché non voglio portare gli apparati dentro Palazzo San Giacomo. Voglio portare in comune la gente, e non, come ha fatto Lettieri, i ministri che promettono”. Di tutta risposta l’avversario: “Il mio progetto per Napoli va oltre gli schieramenti dei partiti. I ministri? Se possono dare qualcosa alla città ben vengano. Io sono pronto a battermi per Napoli contro tutto e tutti, Anche contro Berlusconi”.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus: in Lombardia, da giovedì coprifuoco dalle 23 alle 5

Coprifuoco dalle 23 alle 5 a partire da giovedì 22 ottobre, in Lombardia. Lo prevede l’ordinanza emanata oggi firmata dal ministro della Salute, Roberto Speranza,…

21 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, oltre 9 milioni di download per Immuni

Oltre 9 milioni di download per Immuni, l’applicazione di tracciamento dei contatti per contenere la diffusione del coronavirus. Lo ha reso noto Immuni attraverso un…

21 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ambiente: in Italia, ogni anno l’inquinamento atmosferico costa oltre 1.500 euro procapite

Oltre 1.500 euro. Questo è il costo procapite annuo dell’inquinamento per gli italiani. A stimarlo è uno studio realizzato dall’Epha, l’Alleanza europea per la salute…

21 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Mattarella: «Cure e vaccini disponibili per tutta la popolazione mondiale»

«Le cure e i vaccini» contro il coronavirus «siano disponibili per tutti in tutto il mondo». Lo ha detto il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella,…

21 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia