DIRITTI E FAVORI | T-Mag | il magazine di Tecnè

DIRITTI E FAVORI

di Andrea Ferraretto

Vivere in una città dovrebbe significare, in primo luogo, appartenere a una comunità, dove sono condivisi diritti e doveri, regole che fanno sì che la convivenza sia un valore positivo. Dovrebbe significare poter usufruire di servizi pubblici come il trasporto, la scuola, l’assistenza sanitaria, la gestione dei rifiuti, le aree verdi, le zone dove praticare sport… .
Dovrebbe significare poter partecipare allo sviluppo della città, fornendo il proprio contributo in termini di proposte ma anche con forme di cittadinanza attiva attraverso le associazioni, i comitati. 
Se la politica perde di vista questo modo di gestire la città e trasforma i diritti dei cittadini in favori da contrattare con le singole corporazioni si perde l’idea stessa di comunità: si innesca un meccanismo di scambio senza alcun vantaggio

per la collettività ma solo per i più forti. La mancanza di asili nido, il trasporto pubblico inefficiente, per fare degli esempi, non possono essere semplicemente scambiati con il ricorso alla spesa dei singoli: chi può permettersi di pagare gode di questi servizi e chi è escluso resta fuori. Soprattutto non può esserci un modo di gestire la città senza una visione, senza la capacità di programmare investimenti e crescita sociale e l’alibi per questo non può essere la mancanza di fondi. È questo l’elemento che colpisce di più di fronte alle dichiarazioni di chi propone di scambiare, con il voto al ballottaggio, il trasloco di due ministeri o il condono sulle multe. Città più sole, dove ciascuno conta meno, città impaurite e senza futuro.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, a livello mondiale i contagi hanno superato i 41,8 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 41.809.596. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

23 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, oltre cento accademici hanno chiesto misure restrittive più drastiche al governo

Oltre cento scienziati e docenti universitari hanno scritto un appello al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e a quello del Consiglio, Giuseppe Conte. Nella lettera,…

23 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

«Negli Stati Uniti, con il coronavirus persi 2,5 milioni di anni di potenziale vita umana»

Circa 2,5 milioni di anni di potenziale vita umana. A tanto ammonta il “costo” del coronavirus negli Stati Uniti. La stima è contenuta in uno…

23 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Regno Unito e Giappone firmano accordo commerciale

È stato siglato oggi il primo accordo commerciale post-Brexit per il Regno Unito. Si tratta dell’intesa con il Giappone (firma avvenuta a Tokyo, presente per…

23 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia