Iniziato il processo mediatico a Berlusconi: “Il flauto si è spezzato” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Iniziato il processo mediatico a Berlusconi: “Il flauto si è spezzato”

RASSEGNA STAMPA

Aprendo i giornali il giudizio è unanime e per certi versi trasversale: a perdere è stato Silvio Berlusconi. Così, dopo le amministrative, il referendum del 12 e 13 giugno “obbliga” le grandi firme dei maggiori quotidiani italiani a processare, mediaticamente, il presidente del Consiglio. Su l’Unità, ad esempio, Concita De Gregorio parla di un grande movimento che ha avuto inizio diversi mesi fa con la manifestazione delle donne; Ezio Mauro su La Repubblica parla invece di un flauto che si è spezzato. È fuori discussione, secondo tanti analisti, che pur continuando a ostentare sicurezza il voto potrà avere delle ripercussioni sulla tenuta della maggioranza, almeno attorno al dibattito sulla leadership – probabilmente in discussione – del Cav. Una voce fuori dal coro è quella di Vittorio Feltri sul Giornale che riconduce il voto referendario alla paura generalizzata degli elettori (vedi nucleare), sostenendo quindi che il governo non correrà particolari rischi.

 

Scrivi una replica

News

Covid-19, Cartabellotta (Gimbe): «Segnali incoraggianti di rallentamento dell’epidemia»

«Si vedono segnali importanti di rallentamento dell’epidemia in Italia. Alla domanda se siamo arrivati al picco, la risposta potrebbe essere ni», lo ha detto il presidente della…

17 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Confesercenti: «Con Omicron e caro-energia ripresa indietro di sei mesi»

Omicron e corsa delle bollette portano indietro di sei mesi le lancette della ripresa. Così la Confesercenti, spiegando che il nuovo rallentamento innescato dalla quarta ondata…

17 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Continuano a salire i prezzi dei carburanti

Prosegue la scia di rialzi dei prezzi praticati dei carburanti. Secondo Quotidiano energia la quotazione media della benzina al distributori è di 1,750 euro al…

17 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Abu Dhabi, attentato Huthi con droni: insorti yemeniti filo-iraniani rivendicano attacco

Un attacco aereo eseguito con droni da parte degli insorti yemeniti filo-iraniani Huthi, che lo hanno in seguito rivendicato, ha provocato una serie di esplosioni…

17 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia