Iniziato il processo mediatico a Berlusconi: “Il flauto si è spezzato” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Iniziato il processo mediatico a Berlusconi: “Il flauto si è spezzato”

RASSEGNA STAMPA

Aprendo i giornali il giudizio è unanime e per certi versi trasversale: a perdere è stato Silvio Berlusconi. Così, dopo le amministrative, il referendum del 12 e 13 giugno “obbliga” le grandi firme dei maggiori quotidiani italiani a processare, mediaticamente, il presidente del Consiglio. Su l’Unità, ad esempio, Concita De Gregorio parla di un grande movimento che ha avuto inizio diversi mesi fa con la manifestazione delle donne; Ezio Mauro su La Repubblica parla invece di un flauto che si è spezzato. È fuori discussione, secondo tanti analisti, che pur continuando a ostentare sicurezza il voto potrà avere delle ripercussioni sulla tenuta della maggioranza, almeno attorno al dibattito sulla leadership – probabilmente in discussione – del Cav. Una voce fuori dal coro è quella di Vittorio Feltri sul Giornale che riconduce il voto referendario alla paura generalizzata degli elettori (vedi nucleare), sostenendo quindi che il governo non correrà particolari rischi.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, quarantena e tampone obbligatori per chi viene in Italia dal Regno Unito

Quarantena obbligatoria di 5 giorni con obbligo di tampone per chi arriva in Italia dal Regno Unito. Lo prevede un’ordinanza firmata dal ministro della Salute,…

18 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Spagna, dal 26 giugno via obbligo mascherine all’aperto

Anche la Spagna, come la Francia alcuni giorni fa, ha annunciato che a breve toglierà l’obbligo di mascherina all’aperto. A riferirlo il premier Pedro Sanchez,…

18 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti, Trump: «Deciderò se ricandidarmi dopo elezioni midterm»

L’ex presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, è tornato a parlare non escludendo una sua ricandidatura nel 2024, ipotesi di cui si discute da tempo.…

18 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Novara, sindacalista muore investito da un camion durante una manifestazione

Adil Belakhdim, 37 anni, coordinatore interregionale dei SiCobas, è morto questa mattina investito da un camion. L’episodio è avvenuto davanti ai cancelli della Lidl di…

18 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia