Lo Stato di New York dice si ai matrimoni tra omosessuali, il disappunto dei vescovi | T-Mag | il magazine di Tecnè

Lo Stato di New York dice si ai matrimoni tra omosessuali, il disappunto dei vescovi

DIRITTI

Era il 1969 quando, attraverso una piccola ribellione ai danni delle autorità newyorkesi, naquero i primi movimenti per i diritti degli omosessuali. Ora finalmente questi diritti sono stati ascoltati, grazie alla legge firmata venerdì che autorizza i matrimoni fra gay nella Grande Mela. Secondo le stime sono state circa 2 milioni le persone che sfilano lungo le vie di New York con cartelloni e scritte di ringraziamento per il governatore Andrew Cuomo per la legge che entrerà in vigore il prossimo 24 luglio. Gli altri stati sperano in un effetto domino. Il portavoce di Human Rights Campaign, Michael Cole-Schwartz, afferma: “Il trionfo di New York per i sostenitori dei diritti gay è una roadmap per la vittoria in altri stati, la campagna condotta a New York ha messo in evidenza che la nuova generazione di repubblicani è diversa”. La città ha inoltre aumentato i giudici disponibili a celebrare le nozze gay, in previsione delle tante richieste che le coppie avanzeranno. In compenso la Conferenza Episcopale dello Stato di New York ha espresso il proprio disappunto riguardo la decisione presa venerdì. “Trattiamo con rispetto i nostri fratelli e sorelle omosessuali ma affermiamo con forza che il matrimonio è l’unione tra un uomo ed una donna”, scrivono i vescovi a tale proposito.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, quarantena e tampone obbligatori per chi viene in Italia dal Regno Unito

Quarantena obbligatoria di 5 giorni con obbligo di tampone per chi arriva in Italia dal Regno Unito. Lo prevede un’ordinanza firmata dal ministro della Salute,…

18 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Spagna, dal 26 giugno via obbligo mascherine all’aperto

Anche la Spagna, come la Francia alcuni giorni fa, ha annunciato che a breve toglierà l’obbligo di mascherina all’aperto. A riferirlo il premier Pedro Sanchez,…

18 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti, Trump: «Deciderò se ricandidarmi dopo elezioni midterm»

L’ex presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, è tornato a parlare non escludendo una sua ricandidatura nel 2024, ipotesi di cui si discute da tempo.…

18 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Novara, sindacalista muore investito da un camion durante una manifestazione

Adil Belakhdim, 37 anni, coordinatore interregionale dei SiCobas, è morto questa mattina investito da un camion. L’episodio è avvenuto davanti ai cancelli della Lidl di…

18 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia