Pdl, Versace e il suo “regalo di compleanno” a Berlusconi | T-Mag | il magazine di Tecnè

Pdl, Versace e il suo “regalo di compleanno” a Berlusconi

“Stamattina ho lasciato il Pdl, è il mio regalo per Berlusconi”. È l’annuncio di Santo Versace il quale al programma di Radio2 Un Giorno da Pecora ha anche reso noto l’ingresso nel Gruppo Misto. Versace ha inoltre spiegato di aver già consegnato la lettera di dimissioni dal Pdl sia a Fabrizio Cicchitto che al presidente della Camera, Gianfranco Fini. “La decisione – chiarisce Versace – è arrivata oggi, ma la maturavo da tempo. A me piace lavorare, e nel Pdl non hanno bisogno di uno che lavora. D’altra parte io ho cominciato a lavorare solo nel 1950, si vede che ho poca esperienza rispetto a loro”. Versace poi ha spiegato di non essere andato in Parlamento mentre si votava la mozione di sfiducia a Romano.
“L’ultimo regalo che ho fatto al Pdl ieri è stato non andare, perché non volevo votare la fiducia. Non voglio accusare nessuno e spero venga assolto. Però i miei amici siciliani mi hanno detto: fai quello che faremmo noi, vota la sfiducia”.

 

Scrivi una replica

News

Stati Uniti, rinviato il viaggio a Pechino del segretario di Stato Blinken

Il viaggio a Pechino del segretario di Stato statunitense, Antony Blinken, è stato posticipato. Lo riporta l’agenzia Bloomberg, sottolineando che il rinvio è stato deciso…

3 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Michel: «L’Ucraina è l’Europa e l’Europa è Ucraina»

«L’Ucraina è l’Europa e l’Europa è l’Ucraina. Non siamo intimiditi dal Cremlino e non lo saremo». Così il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, intervenendo…

3 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Zelensky: «L’Ue sosterrà il nostro piano di pace»

«Nel corso dei nostri negoziati oggi abbiamo discusso l’attuazione del nostro piano di pace, che l’Ue sosterrà, perché è l’unico progetto comprensivo per recuperare l’architettura…

3 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mosca: «Donbass non ancora protetto, operazione speciale continua»

«Il Donbass non è ancora completamente protetto, quindi l’operazione militare speciale continua». A ribadirlo è stato il portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov, secondo quanto riferito…

3 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia