In arancione per dire: “Non condivido la politica del governo” | T-Mag | il magazine di Tecnè

In arancione per dire: “Non condivido la politica del governo”

“Noi, come semplici cittadini italiani consapevoli e responsabili, siamo convinti, a prescindere dai nostri orientamenti politici, che l’attuale governo non corrisponda più alla maggioranza degli elettori del nostro paese. Per questo riteniamo che esso debba rimettere quanto prima il suo mandato nelle mani del presidente della Repubblica. Per questo, unendoci alle voci ufficiali delle opposizioni, chiediamo a tutti i nostri concittadini che la pensano come noi di esprimersi attraverso un piccolo gesto simbolico ma eloquente. Basterà indossare un nastrino arancione per significare:
“Io desidero che il governo si dimetta” o anche solo
“Non condivido la politica del governo Berlusconi”.
Un piccolo segnale allegro e democratico per continuare a colorare l’Italia di arancione e di speranza”.

Questo il testo dell’appello di cento cittadini che hanno lanciato da cento cittadini su proposta di Roberto Vecchioni e Daria Colombo. Tra i firmatari dell’appello anche Dario Fo, Giuliana De Sio, Angela Finocchiaro e tanti cittadini, dagli studenti ai ricercatori precari, passando per giornalisti e conducenti di autobus.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, Usa: meno di 40 mila casi in 24 ore

Gli Stati Uniti hanno registrato meno di 40mila casi nelle ultime 24 ore, stando al consueto bollettino della Johns Hopkins University, un dato che non…

5 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Congo, ucciso magistrato che indagava su morte Attanasio

È stato ucciso in Congo il magistrato militare che indagava sull’agguato in cui sono morti l’ambasciatore italiano Luca Attanasio, il carabiniere di scorta Vittorio Iacovacci…

5 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, netto calo dei casi in Gran Bretagna

Continuano a calare notevolmente i casi di coronavirus in Gran Bretagna, dove nelle ultime 24 ore su 863mila tamponi effettuati, solo 6.500 sono risultati positivi.…

5 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Nuova Zelanda, terremoto di magnitudo 8.1 al largo: allarme tsunami rientrato

Dopo le tre scosse di magnitudo 6.9, 7.1, 8.1, a largo della Nuova Zelenda, si era alzata l’allerta di tsunami, ma l’allarme è rientrato dopo…

5 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia