E’ una responsabilità della politica | T-Mag | il magazine di Tecnè

E’ una responsabilità della politica

È la politica a dover dare le risposte

Di Cesare Martinetti

I fumi di Roma sono già arrivati in Valsusa dove domenica si ritrova a sfilare il movimento No Tav e dove si rischia un bis del sabato romano di fuoco e di fiamme. Sarebbe una vera catastrofe. Innanzitutto per la Valle e per quella opinione pubblica che si esprime civilmente per il No alla linea ad Alta velocità, poi per quella che possiamo chiamare un’idea di convivenza nel nostro Paese che sembra preda di un virus degenerato in una spirale inarrestabile nei toni del confronto politico e in definitiva nella vita pubblica. Infine per chi crede – come noi – che quella linea vada fatta e al più presto perché se il resto di Europa si sta connettendo in una rete di trasporti ad Alta velocità, non possiamo coltivare un elegiaco sogno separatista di bassa velocità. Significherebbe soltanto – non oggi, ma tra venti-cinquanta-cento anni – condannare Torino e il Nord-Ovest alla marginalità. I No Tav di oggi avrebbero detto no centocinquant’anni fa allo scavo del Fréjus con la scusa che ci passavano soltanto quattro gatti? L’appuntamento di domenica con la nuova manifestazione No Tav è dunque un banco di prova per la responsabilità di tutti i soggetti: manifestanti, forze politiche, forze dell’ordine.

Continua a leggere su La Stampa.it

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, Usa: meno di 40 mila casi in 24 ore

Gli Stati Uniti hanno registrato meno di 40mila casi nelle ultime 24 ore, stando al consueto bollettino della Johns Hopkins University, un dato che non…

5 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Congo, ucciso magistrato che indagava su morte Attanasio

È stato ucciso in Congo il magistrato militare che indagava sull’agguato in cui sono morti l’ambasciatore italiano Luca Attanasio, il carabiniere di scorta Vittorio Iacovacci…

5 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, netto calo dei casi in Gran Bretagna

Continuano a calare notevolmente i casi di coronavirus in Gran Bretagna, dove nelle ultime 24 ore su 863mila tamponi effettuati, solo 6.500 sono risultati positivi.…

5 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Nuova Zelanda, terremoto di magnitudo 8.1 al largo: allarme tsunami rientrato

Dopo le tre scosse di magnitudo 6.9, 7.1, 8.1, a largo della Nuova Zelenda, si era alzata l’allerta di tsunami, ma l’allarme è rientrato dopo…

5 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia