Crisi economica, Draghi: “Riforme da tempo invocate, ma tuttora inattuate” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Crisi economica, Draghi: “Riforme da tempo invocate, ma tuttora inattuate”

“Un rilancio duraturo della crescita sostenibile passa soprattutto per le riforme strutturali da tempo invocate, in larga parte condivise, ma tuttora inattuate”. A dirlo è stato Mario Draghi nel corso del suo ultimo intervento da governatore di Bankitalia in occasione dell’87esima Giornata mondiale del risparmio. Per Draghi, dunque, occorre “elevare la concorrenza nei mercati dei prodotti, in particolare nei servizi, costruire un contesto amministrativo e regolatorio più favorevole alle attività di impresa; sospingere l’accumulazione di capitale fisico ed umano, innalzare i livelli di partecipazione al mercato del lavoro”.
Il governo, ha spiegato ancora Draghi (ormai prossimo alla Bce), deve “dare piena e rapida attuazione alla manovra di settembre, in particolare definendo e realizzando rapidamente il previsto programma di revisione della spesa pubblica”.
Quindi la lettera di intenti del governo all’Ue “è un passo importante, contiene un piano di riforme organiche dell’economia” purché si facciano “con rapidità e con concretezza. Sono misure coraggiose e per questo occorrerà tutelare le fasce deboli che saranno toccate”. L’Italia, in conclusione, non deve “sperare negli altri, ma affidarsi a se stessa. Tutti dobbiamo avere una maggiore responsabilità: non si può pensare che l’aiuto arrivi da altri Paesi, dobbiamo affidarci a noi stessi per costruirci un futuro in Europa”.

 

Scrivi una replica

News

Germania, la Linke entra al Bundestag

Malgrado il 4,9% ottenuto, la Linke (partito di sinistra), entra nel Bundestag grazie ai tre mandati su cinque. Stando alla nuova distribuzione di forze, nella…

27 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Scholz: “La Germania è stabile”

“La Germania è sempre stabile”. Lo ha affermato Olaf Scholz, aspirante cancelliere dell’Spd, in conferenza stampa a Berlino, commentando i risultati delle elezioni e le…

27 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Gran Bretagna, in Labour nuove regole per la nomenclatura

La riforma del regolamento interno ai Labour che forza il peso della nomenclatura ci sarà. Decisiva per ottenere la vittoria di misura è stata l’adesione…

27 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Germania, vince la Spd ma Cdu non cede. Merkel in carica fino al nuovo governo

Per la prima volta nel dopoguerra, i due maggiori partiti della Germania sono sotto la soglia del 30%. Infatti, il conteggio ufficiale provvisorio della Commissione…

27 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia