Tv. Il Codacons indaga sulle 500 di Fiorello | T-Mag | il magazine di Tecnè

Tv. Il Codacons indaga sulle 500 di Fiorello

A sentire il Codacons, Fiorello avrebbe fatto meglio a non inserire le 500 gialle all’interno di una coreografia de Il più grande spettacolo dopo il weekend. E poco importa, inoltre, se lo stesso Fiorello su Twitter ha spiegato di non essere più testimonial della Fiat da tre anni e di non essere rimasto in buoni rapporti con l’azienda.
Il Codacons già l’indomani della messa in onda dello spettacolo aveva ravvisato la possibilità di illecito a causa, appunto, della presenza delle 500. Il sospetto, in soldoni, è di un eventuale accordo per pubblicità nascosta. Il Codacons ha così annunciato che chiederà all’Antritrust di verificare se è stato commesso un illecito.

 

Scrivi una replica

News

Superlega, Johnson e Macron contro i 12 club

Il premier britannico, Boris Johnson e il presidente francese, Emmanuel Macron, hanno inviato i club fondatori a fermarsi e ripensare alla creazione della Superliga, perchè…

19 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mattarella: “Giornalismo contribuisce alla rinascita del Paese”

“Il giornalismo è interrogato da questa prospettiva di rinascita civile, sociale, economica, per potervi contribuire, accompagnandola. Le democrazie hanno bisogno di un giornalismo vivo, libero,…

19 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Deloitte: “In Italia la Pubblica amministrazione ha un efficienza minore rispetto alla media dei Paesi Ue”

Da quanto emerge da una analisi di Deloitte sulla semplificazione amministrativa e le iniziative per migliorare il rapporto tra Pa e imprese, in Italia si…

19 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, riapre bolla tra Australia e Nuova Zelanda

Riapre la bolla tra Australia e Nuova Zelanda, con i primi voli che sono partiti questa mattina e permetterà ai residenti di spostarsi senza doversi…

19 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia