Crisi, S&P taglia le stime Pil italiano, tedesco e francese | T-Mag | il magazine di Tecnè

Crisi, S&P taglia le stime Pil italiano, tedesco e francese

Secondo l’agenzia di rating Standard & Poor’s “la recessione si sta riversando nel cuore dell’eurozona” e proprio per questo motivo ha tagliato, nel suo ultimo report, le stime di crescita del Pil 2012 per la Francia (dallo 0,8% allo 0,5%), la Germania (dall’1% allo 0,6%) e per l’Italia (dallo 0,2% allo 0,1%). Ora S&P si aspetta una tenue recessione nella prima metà del prossimo anno nell’Eurozona. “Ma i rischi al ribasso rimangono significativi”.

 

Scrivi una replica

News

Istat: “Sale la fiducia dei consumatori a luglio: 116,6. In crescita anche la fiducia delle imprese a 116,3”

“A luglio 2021 si stima un aumento sia dell’indice del clima di fiducia dei consumatori (da 115,1 a 116,6) sia dell’indice composito del clima di…

28 Lug 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Fmi: “Italia meglio della Germania: nel 2021 Pil +4,9%”

Il Fondo Monetario Internazionale, ha rialzato le stime di crescita dell’Italia per il 2021 e il 2022. Dopo la contrazione dell’8,9% nel 2020, il pil…

28 Lug 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Titoli di Stato: spread Btp/Bund a 107 punti

All’avvio dei mercati finanziari lo spread tra Btp e Bund si è attestato a quota 107 punti.…

28 Lug 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Gran Bretagna pensa a rimozione quarantena per cittadini Ue e Usa vaccinati

Il governo britannico discuterà nella giornata di mercoledì 28 luglio se revocare la quarantena per gli stranieri vaccinati contro il Covid che arrivano dall’Ue e…

28 Lug 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia