Russia. Affonda piattaforma petrolifera, 16 morti e 37 dispersi | T-Mag | il magazine di Tecnè

Russia. Affonda piattaforma petrolifera, 16 morti e 37 dispersi

Una tempesta a largo del mar di Okhotosk, nella Russia orientale, ha provocato il naufragio della piattaforma petrolifera della Gazprom, maggior estrattore al mondo di gas naturale. Al momento i superstiti sono 14, mentre sarebbero 16 le persone rimaste uccise. Tuttavia il bilancio potrebbe aumentare poiché gli operai dispersi in mare risultano essere ancora 37.
L’incidente è avvenuto tra la penisola della Kamchatka e l’isola di Sakhalin mentre la piattaforma galleggiante veniva trainata per portare in salvo l’equipaggio, composto da 67 persone, dopo la collisione con un blocco di ghiaccio. Tuttavia durante il trasporto le forti raffiche di vento hanno causato lo sbilanciamento delle torrette di estrazione del petrolio provocando così il naufragio della struttura galleggiante. Le operazioni di salvataggio hanno incontrato diverse difficoltà a causa di condizioni atmosferiche proibitive che hanno portato ad un abbassamento delle temperature, arrivate a sfiorare i 17 gradi sotto lo zero. Al momento tuttavia non risultano fuoriuscite di petrolio.

 

Scrivi una replica

News

Stati Uniti, Trump: «Sono stati quattro anni incredibili»

«Sono stati quattro anni incredibili». Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, in occasione del suo ultimo discorso a Washington, prima di…

20 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, morto il ministro degli Esteri dello Zimbabwe

Il governo dello Zimbabwe ha reso noto che il ministro degli Esteri, Sibusiso Moyo ha perso la vita dopo aver contratto il coronavirus.…

20 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Olanda annuncia primo coprifuoco dal dopoguerra

Il governo olandese, per contrastare la pandemia, ha annunciato il coprifuoco a partire da domani e sarà dalle 20.30 fino alle 4.30. Si tratta del…

20 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Costa: «È la più grande sfida dal dopoguerra per l’Ue»

«Con la pandemia da Covid-19, l’Europa sta vivendo la sua più grande sfida dal dopoguerra. In meno di un anno, quasi mezzo milione di vite…

20 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia