Lavoro, Camusso: “Polemica su posto fisso è spiacevole e stantia” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Lavoro, Camusso: “Polemica su posto fisso è spiacevole e stantia”

“La polemica sulla stabilità del posto di lavoro fisso introdotta da Monti è particolarmente spiacevole e stantia. Visto che il 30% dei giovani è senza lavoro, vuol dire che uno su tre vorrebbe poter annoiarsi”. Lo ha detto Susanna Camusso, ospite giovedì sera di Michele Santoro a Servizio Pubblico.
“Il presupposto sbagliato di Monti – ha osservato Camusso – è quello che giudica conseguente il fatto che ci siano dei garantiti perché ci sono dei non garantiti. Invece la verità è che si è voluta creare una giungla di rapporti di lavoro per inseguire la flessibilità. Dobbiamo tornare ad un mercato del lavoro normale. Un medico ha la possibilità di cambiare, ma se uno fa il saldatore non può andare a fare il chirurgo. C’è un rapporto con le professionalità che ci sono e con il modello che proponi al Paese: se proponi di cambiare è per abbassare la condizione delle persone”.

 

Scrivi una replica

News

Referendum taglio parlamentari, Di Maio: «Raggiunto un risultato storico»

«Quello raggiunto oggi è un risultato storico». Lo ha scritto su Facebook il ministro degli Esteri ed ex capo politico del Movimento 5 stelle, Luigi…

21 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, chi arriva in Italia da Parigi dovrà sottoporsi al tampone

Chi arriva in Italia da Parigi e da «altre aree della Francia con significativa circolazione del virus» deve sottoporsi al tampone. Lo ha stabilito un’ordinanza…

21 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Unimpresa: «Dal 2010 ad oggi i prestiti alle imprese sono crollati di oltre 186 miliardi di euro»

Negli ultimi dieci anni, i prestiti delle banche italiane alle imprese sono diminuiti di oltre 186 miliardi di euro, passando dagli 856 miliardi di luglio 2010 ai 669…

21 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, nel mondo oltre 31 milioni di contagi

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 31.079.041 A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

21 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia