Lavoro, Camusso: “Lo sciopero non è un’arma vecchia, funziona ancora” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Lavoro, Camusso: “Lo sciopero non è un’arma vecchia, funziona ancora”

“Direi che in questi giorni gli scioperi stanno funzionando. E’ un’arma che riguarda i luoghi di lavoro più aggregati. Chi dice che lo sciopero sia un’arma vecchia spesso lo dice perché non vuole scioperi all’interno dei luoghi di lavoro”. Così il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, in un suo intervento a “Un giorno da pecora”, in onda su Radio 2.

 

1 Commento per “Lavoro, Camusso: “Lo sciopero non è un’arma vecchia, funziona ancora””

  1. Carolus

    Gli scioperi sono una cosa serissima, così seria che i compagni non hanno ancora capito che scioperare non significa impedire agli altri di lavorare.
    Quando si boicotta il lavoro altrui si commette un reato, si travalica il principio di democrazia che ci insegna che ad ogni diritto corrisponde un dovere opposto: il rispetto per chi la pensa in modo diverso.
    Capisco però, che pretendere dagli storici antidemocratici, i comunisti, il rispetto della democrazia, sarebbe come chiedere ad un asino di comportarsi da cavallo.

Scrivi una replica

News

Quirinale: fumata nera alla terza votazione

Fumata nera alla terza votazione per l’elezione del prossimo presidente della Repubblica. Le schede bianche sono state 412. Il capo dello Stato uscente Sergio Mattarella…

26 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, occupazione intensive sale al 18% in Italia

Sale al 18%, in Italia, la percentuale di terapie intensiva occupate da pazienti Covid e, a livello giornaliero, il tasso cresce in 6 regioni: Abruzzo (21%),  alabria(17%), Campania(13%),…

26 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, in Russia 74mila nuovi contagi

Per il sesto giorno consecutivo la Russia registra un record di contagi da coronavirus: infatti nelle ultime 24 ore 74mila casi.…

26 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, amministrazione Biden ritira l’obbligo vaccinale nelle imprese

L’amministrazione Biden ritira formalmente l’obbligo di vaccino anti covid o di test regolari per le imprese con più di 100 impiegati. L’annuncio è apparso sul…

26 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia