Il ministro Barca: “Se questa è l’Italia, è giusto che i miei figli vivano all’estero” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Il ministro Barca: “Se questa è l’Italia, è giusto che i miei figli vivano all’estero”

Eppure lui, il ministro per la Coesione territoriale Fabrizio Barca, aveva appena detto che la riforma del Lavoro, è una riforma importante che dà fiducia per il futuro del nostro Paese.
Fiducia, che però, il ministro stesso e due dei suoi tre figli non dimostrano di avere, visto che vivono all’estero, “se ne sono andati dall’Italia”, ha detto il ministro a margine della sua visita al liceo musicale all’Aquila.
“Non è che ne sia felicissimo, ma – ha dichiarato – finchè non costruiamo un’Italia migliore, in cui non serve l’aiuto del padre per trovare posto, anche perché non gliene do, fino ad allora stanno bene lì, in Sud America e in Inghilterra”, ha concluso.

 

Scrivi una replica

News

Abi: “Aumentano a dicembre i prestiti a imprese e famiglie: +2,5% su base annua”

Secondo il report mensile accelerano, a dicembre 2021, i prestiti bancari a imprese e famiglie. Saliti del 2,5% rispetto a un anno fa mentre a…

18 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mattarella: «Italia guarda con immutata fiducia a ruolo centrale del Parlamento europeo»

«L’Italia guarda con immutata fiducia al ruolo centrale, insostituibile, che l’Assemblea di Strasburgo svolge nel processo di integrazione continentale». Così il presidente della Repubblica, Sergio…

18 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Pil, Ue: “Ci sono condizioni per un graduale ritiro sostegno. La crescita continuerà nel 2022 e 2023”

“Anche se i fattori negativi di incertezza per l’economia legati ai contagi, alle strozzature nelle catene di approvvigionamento e all’aumento dell’inflazione durano più del previsto,…

18 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Di Maio: “Congratulazioni a Metsola”

“Vivissime congratulazioni a Roberta Metsola, nuova Presidente del Parlamento europeo La sua guida e la sua determinazione saranno cruciali per rispondere al meglio ai bisogni…

18 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia