Lombardia, Formigoni: “Non mi dimetto, alla faccia di chi ci vuole male” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Lombardia, Formigoni: “Non mi dimetto, alla faccia di chi ci vuole male”

“Noi proseguiamo fino al 2015, alla faccia di chi vuole male”. Così il governatore della Lombardia, Roberto Formigoni, replica alla richiesta di dimissioni presentata dall’opposizione, dopo lo scandalo sulle vacanze pagate da Pierangelo Daccò coinvolto nella vicenda dei fondi neri della Fondazione Maugeri e già in carcere per la vicenda del San Raffaele. “Perché questa maggioranza è compatta e sta ottenendo risultati. Uno su tutti – ha detto il governatore in un suo intervento a margine dell’inaugurazione del Salone del Mobile di Milano – il fatto che mentre lo Stato paga a quattro anni di distanza e gli imprenditori si suicidano perché non ce la fanno più, noi in Lombardia paghiamo a 60 giorni di distanza”.

 

Scrivi una replica

News

Quirinale: il centrodestra propone Marcello Pera, Letizia Moratti e Carlo Nordio

L’ex presidente del Senato Marcello Pera, la vicepresidente della Regione Lombardia Letizia Moratti e l’ex giudice Carlo Nordio sono i tre candidati alla presidenza della…

25 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti: scende ancora il gradimento per Biden

Il presidente americano Joe Biden scende ancora nei sondaggi. Secondo l’ultima rilevazione di Harvard/Harris Poll, infatti, il tasso di approvazione è al 39%, mentre il…

25 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Regno Unito, Johnson pronto a collaborare su “partygate”

Il premier britannico Boris Johnson ritiene «interamente giusta» la decisione di Scotland Yard di aprire un’indagine preliminare sul caso ribattezzato “partygate” in riferimento ai ritrovi…

25 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, UE a Mosca: «Sanzioni massicce in caso di aggressione»

«Se si imbarca in future violazioni della sovranità territoriale ucraina o in aggressioni reagiremo in maniera molto forte, ci saranno conseguenze politiche forti e saranno…

25 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia