Crisi economica, Draghi: “I governi dell’Ue devono essere più ambiziosi” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Crisi economica, Draghi: “I governi dell’Ue devono essere più ambiziosi”

Introducendo il dialogo monetario alla Commissione degli Affari economici del Parlamento europeo, il presidente della Bce, Mario Draghi, ha spiegato come gli ultimi dati mostrino “una stabilizzazione dell’attività economica”, nonostante confermino un certo livello di incertezza e una prospettiva di crescita “sostenuta dalla domanda estera”.
Tuttavia, ha sottolineato Draghi, ulteriori rischi per l’economia vengono dalle “tensioni sui mercati dei debiti sovrani dell’eurozona”.
A tale proposito Draghi ha inoltre esortato i governi dell’Unione europea ad essere “più ambiziosi” nel varare misure che stimolino la crescita.

 

Scrivi una replica

News

Quirinale: il centrodestra propone Marcello Pera, Letizia Moratti e Carlo Nordio

L’ex presidente del Senato Marcello Pera, la vicepresidente della Regione Lombardia Letizia Moratti e l’ex giudice Carlo Nordio sono i tre candidati alla presidenza della…

25 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti: scende ancora il gradimento per Biden

Il presidente americano Joe Biden scende ancora nei sondaggi. Secondo l’ultima rilevazione di Harvard/Harris Poll, infatti, il tasso di approvazione è al 39%, mentre il…

25 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Regno Unito, Johnson pronto a collaborare su “partygate”

Il premier britannico Boris Johnson ritiene «interamente giusta» la decisione di Scotland Yard di aprire un’indagine preliminare sul caso ribattezzato “partygate” in riferimento ai ritrovi…

25 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, UE a Mosca: «Sanzioni massicce in caso di aggressione»

«Se si imbarca in future violazioni della sovranità territoriale ucraina o in aggressioni reagiremo in maniera molto forte, ci saranno conseguenze politiche forti e saranno…

25 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia