David di Donatello, il successo dei fratelli Taviani con “Cesare deve morire” | T-Mag | il magazine di Tecnè

David di Donatello, il successo dei fratelli Taviani con “Cesare deve morire”

Un grande successo quello dei fratelli Taviani ai David di Donatello che dopo il trionfo al festival di Berlino si sono aggiudicati con Cesare deve morire sia il premio al miglior film che quello alla migliore regia. E il film ha conquistato anche il David al miglior produttore che è andato a Grazia Volpi per Kaos Cinematografica, in associazione con Stemal Entertainment, Le Talee, Associazione Culturale La Ribalta, in collaborazione con Rai Cinema. Inoltre, a Cesare deve morire anche i premi al migliore montatore (Roberto Perpignani) e al miglior fonico di presa diretta (Benito Alchimede e Brando Mosca).
Il premio in veste di Migliore regista esordiente è andato a Francesco Bruni per Scialla!. Quello alla migliore sceneggiatura a Paolo Sorrentino e Umberto Contarello per This must be the place.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, Mattarella: «Per sconfiggere il virus serviranno ancora prudenza, ma anche determinazione»

«Per sconfiggere il virus serviranno ancora prudenza e responsabilità nei comportamenti, ma servirà anche determinazione, iniziativa e anche coraggio d’innovazione e qualità». Così il capo…

11 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, l’Unione europea ha avviato una seconda azione legale contro AstraZeneca

La Commissione europea ha avviato una seconda azione legale contro AstraZeneca. «Chiediamo ad AstraZeneca la consegna entro giugno delle 90 milioni dosi che sarebbero dovute…

11 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, a livello mondiale i contagi hanno superato i 159 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 159.031.885. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

11 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, gli anticorpi “durano” fino a otto mesi dal contagio

Gli anticorpi, che neutralizzano il virus Sars-CoV-2, persistono nei pazienti fino ad almeno otto mesi dopo la diagnosi di Covid-19, indipendentemente dalla gravità della malattia,…

11 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia