Siria, il regime di Bashar al Assad libera 500 detenuti | T-Mag | il magazine di Tecnè

Siria, il regime di Bashar al Assad libera 500 detenuti

A poco meno di 48 ore dalla visita in Siria dell’inviato speciale di Lega Araba e Onu, Kofi Annan, il regime di Bashar al Assad ha deciso di liberare 500 prigionieri.
I detenuti erano stati arrestati nel corso di questi ultimi 14 mesi, ovvero da quando è in corso la repressione da parte delle autorità siriane. L’agenzia ufficiale Sana, che ha riferito la notizia, ha precisato che i 500 sono stati liberati perché “non si sono sporcati le mani di sangue” nel corso di quelle che Damasco descrive come azioni terroristiche parte di un complotto straniero.

 

Scrivi una replica

News

Speranza: «Dal 16 maggio stop quarantena Paesi Eu e voli Covid tested anche per aeroporti di Venezia e Napoli»

«Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato un’ordinanza che prevede l’ingresso dai Paesi dell’Unione Europea e dell’area Schengen, oltre che da Gran Bretagna e…

14 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Giappone: stato d’emergenza in altre tre prefetture

Altre tre prefetture del Giappone si preparano a dichiarare lo stato di emergenza anti-Covid per far fronte ad aumento dei casi di coronavirus locali.  Hokkaido,…

14 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Gaza, 119 le vittime da inizio scontri

Da inizio scontri, il ministero della sanità di Gaza, hanno registrato 119 vittime, tra i quali 31 bambini e 19 donne.…

14 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Afghanistan, Stati Uniti completano ritiro dei soldati da base Kandahar

Gli Stati Uniti hanno completato il ritiro delle truppe dall’aeroporto di Kandahar, nel sud dell’Afghanistan, la seconda più grande base militare nel Paese per le…

14 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia