Calcioscommesse, Prandelli: “Mi sento in imbarazzo a parlare di certi sfigatelli” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Calcioscommesse, Prandelli: “Mi sento in imbarazzo a parlare di certi sfigatelli”

“Per quanto mi riguarda, mi sento un po’ in imbarazzo a parlare di certi sfigatelli”. Così il ct della Nazionale, Cesare Prandelli, ha definito in conferenza stampa giovedì a Coverciano i protagonisti del calcioscommesse.
“Ho detto in altre interviste – ha aggiunto l’allenatore – che mi piacerebbe un mondo di massima tolleranza e rispetto delle opinioni. Oggi viviamo un mondo che non mi appartiene, che mi indigna. Quando giocavo io, avevamo un grande senso di rispetto verso tutti. Si perdeva e si stava in casa due giorni, perché provavamo vergogna ed avevamo il massimo rispetto degli altri. Non ho mai scommesso in vita mia. Mi sento già molto fortunato, se avessi giocato e vinto avrei tolto la fortuna ad altri”.

 

Scrivi una replica

News

Draghi: «Ai giovani spetta il compito di trasformare l’Italia»

«A voi giovani spetta il compito di trasformare l’Italia». Lo ha detto il presidente del Consiglio, Mario Draghi, intervenendo in occasione di un incontro con…

26 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Sileri: «Verosimilmente la terza dose sarà necessaria per tutti»

«Verosimilmente la terza dose sarà necessaria per tutti». Lo ha detto il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri, nel corso di un intervento a Radio Capital,…

26 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Draghi: «Investire nella scuola è un dovere civile»

«Investire nella scuola è un dovere civile e un atto di giustizia sociale». Lo ha detto il presidente del Consiglio, Mario Draghi, intervenendo in occasione…

26 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mattarella: «Le teorie antiscientifiche di pochi non possono prevalere»

«La ripartenza è una strada nuova e dobbiamo percorrerla con determinazione e speranza come nel dopoguerra, con il concorso di forze e persone. Possiamo aver…

26 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia