Spagna, il ministro dell’Economia nega di aver chiesto aiuti al Fondo monetario | T-Mag | il magazine di Tecnè

Spagna, il ministro dell’Economia nega di aver chiesto aiuti al Fondo monetario

Il ministro delle finanze spagnolo, Luis de Guindos, ha negato di aver chiesto un aiuto economico al Fondo Monetario Internazionale. Il FMI ha istituito piani di recupero per paesi, come la Grecia, che necessitavano aiuto.
L’attenzione sembra essersi spostata dalla Grecia alla Spagna, la quale si trova ora nell’occhio del ciclone a causa dei problemi economici di alcune banche, Bankia su tutte. La settimana scorsa Bankia avrebbe chiesto un aiuto di oltre 15 miliardi di euro al governo, oltre all parziale nazionalizzazione avvenuta precedentemente per i problemi dovuti a gravi sofferenze immobiliari.
De Guindos ha risposto alle speculazioni, lanciate dal Wall Street Journal, che indicano l’apertura delle trattative con il FMI per un piano d’emergenza. Il prestito potrebbe essere richiesto dalla Spagna nel caso in cui Madrid non dovesse riuscire a raccogliere i fondi per il salvataggio di Bankia.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus: a livello mondiale, i contagi hanno superato i 242,6 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 242.648.151. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

22 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mercato auto, Acea: «Nel terzo trimestre, le auto ibride hanno superato il diesel per la prima volta»

Nel terzo trimestre del 2021, nell’Unione europea, le immatricolazioni di autovetture ibride elettriche (Hev) hanno rappresentato il 20,7% del mercato complessivo. Lo ha reso noto…

22 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ue, Draghi: «Sulla Polonia, non ci sono alternative: le regole sono chiare»

Sulla Polonia «non ci sono alternative: le regole sono chiare». Lo ha detto il presidente del Consiglio, Mario Draghi, intervenendo nel corso della conferenza stampa…

22 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Energia, Draghi: «Dobbiamo proteggere tutti i Paesi dell’Ue in egual misura»

Sull’energia «siamo stati espliciti con la necessità di preparare subito uno stoccaggio integrato con le scorte strategiche. Dobbiamo proteggere tutti i Paesi dell’Unione europea in egual…

22 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia