Russia-Ue, non ancora raggiunto l’accordo di partenariato | T-Mag | il magazine di Tecnè

Russia-Ue, non ancora raggiunto l’accordo di partenariato

Il nuovo accordo di partenariato e cooperazione tra Russia e Unione europea non è stato ancora raggiunto al termine del summit che si è concluso lunedì a San Pietroburgo.
Il presidente russo, Vladimir Putin, ha spiegato che le divergenti posizioni economiche rappresentano ancora un “ostacolo”.
“Entrambe le parti – ha chiarito Putin – hanno confermato il loro interesse nello sviluppo di un documento che dichiari gli obiettivi strategici, che rispondano a requisiti moderni, la sezione economico-commerciale dell’accordo, rimane ora l’ostacolo maggiore”.
Il precedente accordo fu approvato nel 1997 e scaduto alla fine del 2007 (poi prorogato automaticamente).
Il testo su cui stanno lavorando Mosca e Bruxelles è diviso in diversi settori: economia, sicurezza, giustizia, diritti umani, cultura ed educazione.

 

1 Commento per “Russia-Ue, non ancora raggiunto l’accordo di partenariato”

  1. mogol_gr

    Più giusto dire vertice tra la UE marginale (che rappresenta gli USA) e la Russia.

Scrivi una replica

News

Coronavirus, Draghi: «Curva epidemiologica sotto controllo grazie alla responsabilità dei cittadini»

«La curva epidemiologica è sotto controllo grazie al senso di responsabilità dei cittadini». Lo ha detto il presidente del Consiglio Mario Draghi nelle comunicazioni al…

20 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Social media, Facebook vuole cambiare nome

Secondo i media, in particolare The Verge, Facebook potrebbe cambiare a breve il nome della società, slegandolo dal social network più famoso del gruppo. Alla…

20 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Russia, Putin non parteciperà a Cop 26 di Glasgow

Il presidente russo, Vladimir Putin, non parteciperà personalmente alla conferenza sul clima Cop 26 di Glasgow. L’annuncio arriva dal portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov, il…

20 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Draghi: «In Italia campagna vaccinale più spedita della media Ue»

«In Italia la campagna» vaccinale «procede più spedita della media Ue». Così il presidente del Consiglio Mario Draghi nelle comunicazioni al Parlamento in vista del…

20 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia