Terremoto Emilia, Squinzi: “Esiste il rischio di perdere l’1% del Pil” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Terremoto Emilia, Squinzi: “Esiste il rischio di perdere l’1% del Pil”

“Credo che sia abbastanza vicino alla realtà che ci possa essere uno stop produttivo di almeno 4-6 mesi. E visto che nell’area si produce un po’ più dell’1% del nostro Pil, rischiamo di perdere qualche frazione di punto di Pil soltanto a causa del terremoto”. A dirlo è stato il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi.
Il leader degli industriali italiani è intervenuto oggi, mercoledì 6 giugno, a margine della presentazione del nuovo rapporto del centro studi Confindustria sugli scenari industriali.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, record di morti nelle ultime 24 ore: 18mila in tutto il mondo

È record di morti da coronavirus nelle ultime 24 ore, in tutto il mondo, dove si sono contati oltre 18mila decessi.…

28 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Polonia, divieto quasi totale dell’aborto

Entrerà in vigore nella giornata di giovedì 28 gennaio, il divieto quasi totale dell’aborto in Polonia. Lo ha reso noto il governo, in un annuncio…

28 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Vaccino Covid-19, ferma la situazione in vista dei ritardi di AstraZeneca

Anche se proseguono i contatti per sbloccare la situazione, per ora non c’è nessuna soluzione in vista per i ritardi nelle consegne del vaccino di…

28 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, oltre 152mila casi negli Usa e 3.900 morti in 24 ore

Sono oltre 152mila i nuovi casi di coronavirus negli Stati Uniti, dove nelle ultime 24 ore hanno perso la vita anche 3.943 persone.…

28 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia