Profumo: “Se il governo cade sul ddl corruzione come lo spiegheranno i partiti agli elettori?” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Profumo: “Se il governo cade sul ddl corruzione come lo spiegheranno i partiti agli elettori?”

“Il governo cade sul ddl anti-corruzione? Lo spieghino agli elettori”. Questa la posizione del ministro dell’Istruzione e Università, Francesco Profumo, intervistato domenica su SkyTg24, in riferimento alle ultime critiche nei riguardi del governo Monti e allo scenario immaginato dalla guardasigilli Severino, alcuni giorni fa.
“Non abbiamo alcun timore, ma non sarebbe un bel segnale che il governo andasse a casa su un tema come l’anticorruzione: poi bisognerebbe spiegarlo agli elettori futuri”.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, Draghi: «Curva epidemiologica sotto controllo grazie alla responsabilità dei cittadini»

«La curva epidemiologica è sotto controllo grazie al senso di responsabilità dei cittadini». Lo ha detto il presidente del Consiglio Mario Draghi nelle comunicazioni al…

20 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Social media, Facebook vuole cambiare nome

Secondo i media, in particolare The Verge, Facebook potrebbe cambiare a breve il nome della società, slegandolo dal social network più famoso del gruppo. Alla…

20 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Russia, Putin non parteciperà a Cop 26 di Glasgow

Il presidente russo, Vladimir Putin, non parteciperà personalmente alla conferenza sul clima Cop 26 di Glasgow. L’annuncio arriva dal portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov, il…

20 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Draghi: «In Italia campagna vaccinale più spedita della media Ue»

«In Italia la campagna» vaccinale «procede più spedita della media Ue». Così il presidente del Consiglio Mario Draghi nelle comunicazioni al Parlamento in vista del…

20 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia