Siria, la posizione della Francia: rendere obbligatorio il piano di Annan | T-Mag | il magazine di Tecnè

Siria, la posizione della Francia: rendere obbligatorio il piano di Annan

La Francia ha chiesto al Consiglio di Sicurezza dell’Onu di rendere “obbligatorio” il piano di pace siglato da Kofi Annan. Se necessario ricorrendo alla forza.
Per tale richiesta, che ha già visto il no della Russia, la Francia ha evocato il Capitolo VII della Carta dell’Onu
Contraria però anche la Nato, secondo cui un eventuale intervento militare in Siria “non è la strada giusta”.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, a livello globale i contagi hanno raggiunto i 97,6 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 97.607.105. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

22 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Bankitalia: «Da smart working effetti positivi nel settore privato»

«Sono stati positivi, preservando i livelli salariali e l’occupazione di chi poteva svolgerli». Lo sostiene un paper realizzato dai ricercatori della Banca d’Italia, commentando gli…

22 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Eurozona, la BCE ha lasciato invariati i tassi di interesse

La BCE, la Banca centrale europea, ha lasciato invariati i tassi di interesse. I tassi di interesse sulle operazioni di rifinanziamento principali, sulle operazioni di…

21 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Ue: «I ritardi sulle consegne dei vaccini Pfizer-BioNTech assorbiti entro metà febbraio»

«Questa settimana ci sono stati ritardi sulla consegna delle dosi di vaccini» Pfizer-BioNTech «per tutti gli Stati membri, ma saranno assorbiti entro metà febbraio». Lo ha…

21 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia