Il rapporto della Banca d’Italia. Salerno-Reggio Calabria, servono almeno tre miliardi di euro | T-Mag | il magazine di Tecnè

Il rapporto della Banca d’Italia. Salerno-Reggio Calabria, servono almeno tre miliardi di euro

Il Ministro dello Sviluppo Economico e delle Infrastrutture Corrado Passera l’ha indicata come una delle opere prioritarie dell’esecutivo: la famosa, forse sarebbe più corretto dire, famigerata, autostrada Salerno-Reggio Calabria, va completata entro il 2013. Possibile? Solo il tempo potrà rispondere con certezza a questa domanda, ma intanto Bankitalia nel rapporto annuale sull’economia calabrese ha riscontrato che per il tratto calabrese dell’A/3, “la percentuale dei lavori completati e’ rimasta stabile al 33 per cento della lunghezza totale; la quota di lavori ancora in fase di progettazione o con gara in corso risulta pari al 28 per cento. Il fabbisogno residuo ancora da finanziare per il completamento del tratto calabrese e’ stato stimato dall’Anas in circa 3 miliardi di euro”. In sintesi, pochi lavori effettuati sino ad oggi, molti soldi ancora da sborsare.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, oltre 24milioni di casi negli Usa

Sono oltre 24 milioni i casi registrati da inizio pandemia negli Stati Uniti, dove si contano anche 400mila vittime.…

19 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, 118 nuovi casi in Cina

Sono 118 i nuovi casi di coronavirus registrati in Cina, i cui 106 trasmessi localmente e 12 importati.…

19 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Francia, con coprifuoco alle 18 casi diminuiti del 16%

Le misure restrittive adottate in Francia e il coprifuoco anticipato alle 18 cominciano a dare effetti positivi sulla pandemia. Infatti, il numero di contagi è…

19 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Messico: «Biden riveda riforme sull’immigrazione»

«Il nuovo presidente americano deve rivedere sulle riforme politiche di immigrazione del Paese. Lo ha detto il presidente messicano, Andres Manuel Lopez Obrador, mentre migliaia…

19 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia