India: è morta la bambina nel pozzo dopo oltre 80 ore | T-Mag | il magazine di Tecnè

India: è morta la bambina nel pozzo dopo oltre 80 ore

È morta Mahi, la bambina indiana di quattro anni, rimasta prigioniera in un pozzo per 83 ore. E alla fine non ce l’ha fatta, non ha resistito. Inutile il trasporto all’ospedale di Manesar, vicino a Nuova Delhi, dove i medici non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. La vicenda della bambina ha tenuto con il fiato sospeso l’india e molti, in Italia, l’hanno paragonata alla storia di Alfredino il bambino morto nel 1981 a Vermicino.
Mahi era caduta in un pozzo provocato da una voragine e profondo 25 metri mercoledì, mentre festeggiava il suo compleanno. I soccorritori, purtroppo, non sono riusciti a metterla in salvo in tempo.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, oltre 24milioni di casi negli Usa

Sono oltre 24 milioni i casi registrati da inizio pandemia negli Stati Uniti, dove si contano anche 400mila vittime.…

19 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, 118 nuovi casi in Cina

Sono 118 i nuovi casi di coronavirus registrati in Cina, i cui 106 trasmessi localmente e 12 importati.…

19 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Francia, con coprifuoco alle 18 casi diminuiti del 16%

Le misure restrittive adottate in Francia e il coprifuoco anticipato alle 18 cominciano a dare effetti positivi sulla pandemia. Infatti, il numero di contagi è…

19 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Messico: «Biden riveda riforme sull’immigrazione»

«Il nuovo presidente americano deve rivedere sulle riforme politiche di immigrazione del Paese. Lo ha detto il presidente messicano, Andres Manuel Lopez Obrador, mentre migliaia…

19 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia