Siria, Hollande propone un piano per risolvere la crisi | T-Mag | il magazine di Tecnè

Siria, Hollande propone un piano per risolvere la crisi

Per il presidente francese, Francois Hollanda, la Siria è “una minaccia per la pace e per la sicurezza internazionale” ed ha proposto, intervenendo oggi da Parigi al terzo summit degli “Amici della Siria”, un piano in cinque punti per porre fine alla crisi siriana.
Il primo punto del piano dell’inquilino dell’Eliseo prevede che i crimini commessi dal regime di Bashar al Assad non rimangano impuniti e che i responsabili delle violenze siano giudicati dalla Corte penale internazionale. Al secondo punto c’è il rafforzamento delle sanzioni della comunità internazionale contro i “responsabili delle atrocità”, al terzo un maggiore sostegno all’opposizione democratica, anche attraverso i mezzi di comunicazione.
Infine, gli ultimi due punti del piano di Hollande prevedono la creazione di un sistema di aiuti umanitari alle popolazioni colpite dalle violenze del regime di Damasco e l’impegno della comunità internazionale nella ricostruzione della Siria quando sarà terminata la guerra civile.

 

Scrivi una replica

News

Super Green Pass, Costa: «Inizia una nuova fase nel Paese»

«Da oggi inizia una nuova fase nel Paese». Così il sottosegretario alla Salute Andrea Costa intervenendo come ospite a SkyTg24, nel giorno dell’entrata in vigore…

6 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Birmania, Aung San Suu Kyi condannata a due anni

Alla fine la giunta militare birmana ha ridotto da quattro a due anni la pena inflitta al Nobel per la pace, Aung San Suu Kyi,…

6 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

India-Russia, Modi: «Accordi per cooperazione nella difesa»

«Gli accordi conclusi oggi in vari campi ci aiuteranno a espandere la nostra cooperazione nella difesa, che si sta rafforzando attraverso lo sviluppo e la…

6 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Pechino 2022, Cina: «Contromisure a boicottaggio Usa»

Se gli Stati Uniti «insistono per andare per la propria strada con il cosiddetto “boicottaggio diplomatico”» delle Olimpiadi invernali di Pechino, la Cina «adotterà sicuramente…

6 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia