Crisi economica, Napolitano: “Non possiamo restare a metà del guado” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Crisi economica, Napolitano: “Non possiamo restare a metà del guado”

“La risposta, finalmente più forte e netta, che è venuta dal Consiglio europeo del 28-29 giugno ci è di conforto, ma richiede altrettanto decise misure di attuazione. Non possiamo rimanere a ‘metà del guado’, reagire difensivamente di volta in volta agli attacchi speculativi e strumentali che vengono dai mercati finanziari solo con pur necessarie misure parziali che restino fatalmente inadeguate e si esauriscano in uno spreco dispendioso di risorse preziose”. Così il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, martedì, intervenendo a Lubiana dinanzi all’Assemblea Nazionale della Repubblica di Slovenia.
“Le ulteriori cessioni di sovranità che risulteranno necessarie – ha proseguito Napolitano – non sono un trasferimento di poteri a centri di decisione estranei alla sfera d’intervento dei cittadini e delle loro espressioni di volontà democratica, e quindi difficilmente comprensibili da parte delle opinioni pubbliche, ma rappresentano uno sviluppo verso l’esercizio democratico in comune di una condivisa sovranità soprannazionale”.
“Solo una più stringente integrazione, innanzitutto sul piano economico, fiscale e bancario, può scongiurare oggi la regressione dell’Europa, garantirne il ruolo di attore fondamentale nell’attuale fase dell’evoluzione mondiale e sostenerne uno sviluppo equo e sostenibile”, ha concluso Napolitano.

 

Scrivi una replica

News

Commissione Ue: “Nel 2021 salirà ancora il debito pubblico italiano, ma calerà nel 2022”

Il debito pubblico italiano continua a salire nel 2021 “a causa del protrarsi del sostegno pubblico all’economia, ma poi comincerà a scendere dal 2022”. Lo ha…

12 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Gaza, 53 morti per raid israeliani

Si continua ad aggravare il bilancio dei palestinesi rimasti uccisi a Gaza dopo i ripetuti attacchi israeliani, che hanno provocato fin qui 53 morti. Tra…

12 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Commissione Ue: “Pil Italia in rialzo nel 2021 del 4,2%”

“Le vaccinazioni e l’allentamento delle restrizioni stanno aprendo la strada alla forte ripresa dell’economia italiana nella seconda metà del 2021. Gli investimenti sostenuti dall’Ue dovrebbero portare…

12 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Gaza, razzo anticarro palestinese centra veicolo israeliano

Un razzo anticarro sparato da Gaza ha centrato un veicolo israeliano che si trovava nei pressi della linea di demarcazione. Lo ha reso noto il…

12 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia