Monti: “Nel 2013, gli italiani voteranno. I partiti siano responsabili” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Monti: “Nel 2013, gli italiani voteranno. I partiti siano responsabili”

“Mi hanno chiesto di assicurare la gestione del Paese fino alla primavera del 2013. Io e i miei colleghi stiamo cercando con tutte le nostre forze di farlo nel miglior modo possibile. Naturalmente, però, dopo la fine di questo periodo si terranno le nuove elezioni che determineranno la formazione del nuovo governo. Pongo molta speranza e mi auspico che in quel momento i partiti politici sappiano assumersi tutta la responsabilità”. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Mario Monti, nel corso di un’intervista rilasciata alla Rossiyskaya Gazeta.
alla vigilia del suo viaggio in Russia.
“In estate e in autunno del 2011 l’Italia ha incontrato delle difficoltà nel contesto della crisi europea generale e di difficoltà economiche globali. Nella maggioranza parlamentare – ha ricordato il premier nel corso di questa intervista rilasciata alla vigilia del suo viaggio in Russia – sono apparse certe divergenze interne, il nostro paese ha cominciato a subire su di sè una pressione esterna da parte dei mercati finanziari. Il presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano si è rivolto a me con la richiesta di riunire un governo tecnico. Così chiamiamo i gabinetti composti da persone che non si occupano in maniera professionale di politica. E i tre maggiori partiti italiani si sono comportati nel modo più responsabile possibile, appoggiando il governo che ho l’onore di guidare”.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, von der Leyen: «Adattare immediatamente i vaccini alle nuove varianti»

«I contratti dell’Unione europea con i produttori affermano che i vaccini devono essere adattati immediatamente alle nuove varianti man mano che emergono». Così la presidente…

26 Nov 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Zelensky: «Pronti a escalation con Mosca»

Rischio di golpe tra l’1 e il 2 dicembre. E sullo sfondo uno scenario di guerra con la Russia. Questa è la sintesi delle dichiarazioni…

26 Nov 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ue elimina l’obbligo di autorizzazione all’export per i vaccini

“Dal primo gennaio 2022 i produttori di vaccini non saranno piu’ obbligati a chiedere l’autorizzazione per esportare i loro prodotti al di fuori dell’Ue”. Lo ha reso noto…

26 Nov 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, in Portogallo a gennaio una settimana di contenimento

Stretta in Portogallo per contenere l’avanzata del coronavirus. Infatti, il governo ha stabilito una settimana di contenimento, dal 2 al 9 gennaio, durante la quale…

26 Nov 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia