Crisi economica, Visco: “L’Esm sarebbe insufficiente, per questo c’è la Bce” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Crisi economica, Visco: “L’Esm sarebbe insufficiente, per questo c’è la Bce”

“L’Esm (fondo europeo salva-stati) ha risorse limitate, circa 500 miliardi di euro, se fosse l’unico meccanismo per affrontare una crisi finanziaria sarebbe insufficiente, per questo è stato previsto anche l’intervento della Bce”. Lo ha detto il governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco.
Visco, intervenuto nel corso del dibattito in occasione del 26 Convegno della Società Italiana di Scienza Politica, ha commentato anche la situazione dello spread, che riflette “in parte differenze strutturali tra le economie e in parte l’avversione al rischio paese, a chi spetta il compito di eliminare quest’ultimo rischio? Spetta alla politica. La Bce – ha proseguito – interviene nel lasso di tempo che ci separa dal completamento del processo di integrazione”.
Così l’eventuale acquisto di titoli di Stato a breve termine, fino a 3 anni, da parte di Francoforte, “serve per evitare la differenziazione sui tassi a breve pagati dalle imprese. La Bce si prende questa responsabilità ma lo fa in maniera condizionale per evitare che l’altra componente dello spread”.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, Draghi: «Possiamo guardare al futuro con prudente ottimismo e fiducia»

«Si può guardare al futuro con prudente ottimismo e fiducia». Così il presidente del Consiglio, Mario Draghi, intervenendo nel corso di una conferenza stampa, al…

16 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti, sparatoria a Indianapoli: otto i morti

Sono almeno otto le vittime e quattro i feriti della sparatoria  in un deposito della FedEx vicino all’aeroporto internazionale di Indianapolis (Indiana). L’autore della strage,…

16 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Merkel: “Situazione molto seria”

Purtroppo dobbiamo dire di nuovo: la situazione è seria e cioè molto seria. La terza ondata della pandemia la fa da padrone. Lo ha detto…

16 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Giovannini: “50miliardi per trasporti e infrastrutture: la metà saranno spesi per il Sud”

Nell’ambito del Piano nazionale di ripresa e resilienza ai trasporti e alle infrastrutture sono destinati 50 miliardi , di cui la metà al Sud. Lo…

16 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia