Rehn: “Berlusconi non rispettò gli impegni con l’Ue” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Rehn: “Berlusconi non rispettò gli impegni con l’Ue”

“Nell’autunno 2011 il governo di Berlusconi ha deciso di non rispettare più gli impegni” su riforme e risanamento dei conti pubblici, impegni presi con l’Unione europea. A dirlo è stato il commissario Ue agli Affari economici, Olli Rehn, il quale ha spiegato che tale atteggiamento ha comportato “il prosciugarsi” dei finanziamenti al Paese, con lo schizzare dello spread e ha portato poi alla “crisi” politica e al governo tecnico di Mario Monti.

 

1 Commento per “Rehn: “Berlusconi non rispettò gli impegni con l’Ue””

  1. […] false, tecnicamente sbagliate e facilmente smentibili”. A dirlo, commentando così le dichiarazioni Rehn, è stato il segretario del Popolo della libertà, Angelino Alfano. L’ex guardasigilli ha […]

Scrivi una replica

News

Coronavirus, Ue: «I ritardi sulle consegne dei vaccini Pfizer-BioNTech assorbiti entro metà febbraio»

«Questa settimana ci sono stati ritardi sulla consegna delle dosi di vaccini» Pfizer-BioNTech «per tutti gli Stati membri, ma saranno assorbiti entro metà febbraio». Lo ha…

21 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Gran Bretagna, 2mila evacuati a Manchester per la tempesta Christoph

A causa della tempesta Christoph, circa 2mila abitazioni sono state evacuate nell’area di Manchester. La tempesta ha causato allagamenti in varie parti del Paese.…

21 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Biden: «Le nostre sfide sono il vaccino, l’economia e il razzismo»

«La distribuzione e la somministrazione del vaccino contro il Covid sono la maggiore sfida logistica americana, insieme al salvataggio l’economia». Lo ha detto il presidente…

21 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti ringraziano l’Oms per l’impegno contro il coronavirus

La nuova amministrazione americana ha ringraziato l’Oms per il suo contributo nella lotta contro il coronavirus. Gli Stati Uniti hanno anche assicurato il loro sostegno…

21 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia