Crisi economica, Monti: “Con sacrifico italiani abbiamo tappato tante falle” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Crisi economica, Monti: “Con sacrifico italiani abbiamo tappato tante falle”

“Abbiamo lavorato giorno e notte. Col sacrificio di tutti gli italiani siamo riusciti a turare le nostre falle”, lo ha detto Mario monti parlando a Padova presso il Ceod.
“Le riforme- ha aggiunto – hanno tanti amici che non sanno di esserlo e non votano, che sono i bambini e gli italiani di domani. Questi sono i più interessati alle riforme. I nemici delle riforme sono tutti coloro e lo siamo ciascuno di noi in vari campi, nelle nostre corporazioni e nei nostri sistemi protettivi.
La burocrazia è un sistema molto forte oltre che numeroso e costoso, ed è vero che ogni governo deve passare attraverso la burocrazia per tradurre in norme l’applicazione delle proprie volontà riformistiche. E’ vero che bisogna lavorare molto sulla burocrazia e credo che forze politiche nuove che non hanno allacciato nel corso di decenni rapporti di relazione stretta e protezione reciproca con le burocrazie siano le più adatte per riguardare anche questo aspetto della vita italiana”.
“Il tema delle carceri – ha detto – è uno dei problemi più gravi dell’Italia. Bisogna che la coscienza degli italiani si renda conto che ci vogliono misure straordinarie per affrontare il tema delle carceri e della dignità della vita negli isituti penitenziari. Il governo ha proposto una serie di misure alternative alla detenzione che purtroppo il Parlamento non ha fatto a tempo ad approvare. Queste misure avrebbero dato un contributo notevole a risolvere anche il problema dell’incivile affollamento”.
“Sono state date – conclude – altre priorità nella fase finale dei lavori parlamentari. Purtroppo bisognerà riprendere questo tema al più presto nella nuova legislatura”.

 

Scrivi una replica

News

Brexit, Johnson:«Missione compiuta»

«Missione compiuta». Così Boris Johnson saluta il quinto anniversario dello storico referendum del 2016, che sancì l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione europea.…

23 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, variante Delta Plus rilevata in tre Stati dell’India

La variante Delta plus del coronavirus, è stata rilevata in tre Stati differenti dell’India: Maharashtra, Kerala e Madhya Pradesh.…

23 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mosca:«Con Europa situazione esplosiva, allentare le tensioni»

«Nel complesso la situazione in Europa è esplosiva e richiede misure specifiche per la de-escalation. La parte russa ha proposto una serie di misure. Per…

23 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Draghi: «Accelerare su vaccinazione per fronteggiare varianti»

«Ad oggi, nell’Unione Europea più di metà della popolazione adulta ha ricevuto almeno una dose di vaccino. In Italia la quota è quasi del 60% e circa…

23 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia