Fisco, il ministro Alfano: “Lavoreremo per eliminare l’Imu” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Fisco, il ministro Alfano: “Lavoreremo per eliminare l’Imu”

“Per noi l’Imu è una bandiera e non l’ammaineremo”. A dirlo è stato il vice presidente del Consiglio, Angelino Alfano, intervenendo a margine della conferenza dei prefetti.
“Siamo al governo – ha spiegato l’ex guardasigilli – per liberare i cittadini italiani dall’oppressione fiscale. Ci battiamo e ci batteremo, e siamo al governo proprio per questo, per eliminare l’Imu sulla prima casa e per evitare l’aumento dell’Iva. Questo l’obiettivo che ci siamo dati ed è il motivo per cui siamo entrati al governo”.
“Attendiamo che il ministro dell’Economia – ha concluso il ministro dell’Interno – completi il proprio lavoro per la ricognizione sulle fonti di copertura per compensare queste spese. E al termine esprimeremo il nostro giudizio. Per noi non è né un capriccio né un puntino. Perché abbiamo attribuito all’Imu sulla prima casa il calo dei consumi e un danno straordinario all’economia italiana”.

 

Scrivi una replica

News

Vaccini, nel mondo somministrate 4,18 miliardi di dosi

Sono più di 4,18 miliardi le dosi di vaccino anti Covid-19 somministrate in tutto il mondo, con il nostro Paese al quarto posto per la…

2 Ago 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Strage di Bologna, Mattarella: «Colpo al cuore della Repubblica»

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione del 41° anniversario della strage di Bologna, ha rilasciato la seguente dichiarazione: «Quarantuno anni fa la città…

2 Ago 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Covid-19, Oms: superati i 60 milioni di contagi in Europa

Secondo le ultime stime dell’Organizzazione mondiale della sanità, in Europa i contagi da Covid-19 hanno superato quota 60 milioni. «La fine della pandemia non è…

2 Ago 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coldiretti: da maltempo danni per decine di milioni di euro

Sale a decine di milioni di euro il conto dei danni nelle campagne in una pazza estate l’ultima perturbazione che ha investito a macchia di…

2 Ago 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia