Il ministro Zanonato: “Chiederò ai petrolieri di non alzare il prezzo dei carburanti” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Il ministro Zanonato: “Chiederò ai petrolieri di non alzare il prezzo dei carburanti”

Il ministro dello Sviluppo economico, Flavio Zanonato, chiederà ai petrolieri di evitare un aumento del costo del carburante nel periodo estivo. Ad annunciarlo, intervenendo a margine dell’incontro per la posa della prima pietra della nuova linea elettrica Italia-Francia, è stato il ministro stesso.
“Il rincaro – ha spiegato il ministro – è dovuto prevalentemente ad un aumento del greggio, a una maggiore domanda e anche ai petrolieri che aumentano un pochino il prezzo”. “Lo stacco, la differenza fra quanto crescono i listini europei rispetto ai nostri, quelli italiani crescono anche loro nel complesso ma meno rispetto a quelli europei, ci vede avvantaggiati in questo caso, ma esiste”. “Per questo – ha concluso il ministro – ho già predisposto un richiamo ai petrolieri in cui chiedo di tenere conto della situazione particolare del paese. Stiamo predisponendo un richiamo perché non ci siano aumenti nella stagione in cui c’è un maggiore consumo”.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, Draghi: «Possiamo guardare al futuro con prudente ottimismo e fiducia»

«Si può guardare al futuro con prudente ottimismo e fiducia». Così il presidente del Consiglio, Mario Draghi, intervenendo nel corso di una conferenza stampa, al…

16 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti, sparatoria a Indianapoli: otto i morti

Sono almeno otto le vittime e quattro i feriti della sparatoria  in un deposito della FedEx vicino all’aeroporto internazionale di Indianapolis (Indiana). L’autore della strage,…

16 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Merkel: “Situazione molto seria”

Purtroppo dobbiamo dire di nuovo: la situazione è seria e cioè molto seria. La terza ondata della pandemia la fa da padrone. Lo ha detto…

16 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Giovannini: “50miliardi per trasporti e infrastrutture: la metà saranno spesi per il Sud”

Nell’ambito del Piano nazionale di ripresa e resilienza ai trasporti e alle infrastrutture sono destinati 50 miliardi , di cui la metà al Sud. Lo…

16 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia