Il governo e il divieto di sigarette (anche) elettroniche nelle scuole | T-Mag | il magazine di Tecnè

Il governo e il divieto di sigarette (anche) elettroniche nelle scuole

sigaretta_elettronicaLe parole del ministro della Salute Beatrice Lorenzin sono chiare: con le decisioni prese nel corso dell’ultimo Consiglio dei ministri, il governo vuole lanciare un “segnale molto forte” nell’azione di contrasto al fumo delle sigarette elettroniche e non.
Tanti sono infatti i provvedimenti contenuti nel disegno di legge Disposizioni in materia di sperimentazione clinica dei medicinali, di riordino delle professioni sanitarie e formazione medico specialistica, di sicurezza alimentare, di benessere animale, nonché norme per corretti stili di vita ed esaminati durante il Cdm di venerdì mattina.
Provvedimenti come il divieto di fumo in auto, quando a bordo ci sono donne incinte e minori, e bando totale di sigarette (anche elettroniche) all’interno degli istituti scolastici.
Alla fine il Cdm ha deciso di rinviare alle camere le disposizioni riguardanti il fumo in automobile, che secondo quanto contenuto nel disegno di legge deve essere vietato quando il veicolo è in movimento o in sosta “in presenza di minori di anni diciotto e di donne in stato di gravidanza”.
Arriva invece la stretta sulle sigarette elettroniche, già annunciata più volte dal ministro Lorenzin: i dispositivi non potranno essere infatti venduti ai minori di 18 anni. Mentre le confezioni dovranno riportare alcune raccomandazioni sulla possibilità che l’uso di tale prodotto possa causare dipendenza.

 

Scrivi una replica

News

Morto il principe Filippo, marito della Regina Elisabetta II del Regno Unito

All’età di 99 anni è morto il principe Filippo, marito della regina Elisabetta II del Regno Unito. Venne nominato principe del Regno Unito nel 1957,…

9 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Oms: “Nessun dato che i vaccini siano intercambiabili”

Secondo l’Oms, non c’è alcun dato adeguato sull’intercambiabilità dei vaccini. Questa affermazione è arrivata in seguito all’annuncio della Francia che ha reso noto che le…

9 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Morte George Floyd arrivata per asfissia

George Floyd è morto per asfissia e non per overdose di fentanyl, come sostenuto dall’avvocato dell’agente Derek Chauvin. Lo ha stabilito il medico Martin Tobin,…

9 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Corea del Nord, Kim avverte la popolazione: “Arriveranno tempi duri”

Kin Jong-Un, leader nordocerano, ha lanciato l’allarme alla sua popolazione dicendo di prepararsi ad un crisi difficili paragonando i tempi che verranno ad una terribile…

9 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia