Siria, l’Ue chiede avvio immediato inchiesta su uso armi chimiche | T-Mag | il magazine di Tecnè

Siria, l’Ue chiede avvio immediato inchiesta su uso armi chimiche

L’Unione europea ha chiesto l’avvio “immediato” di un’inchiesta “scrupolosa” sul presunto uso di gas nervino da parte delle forze leali al regime di Assad e che sarebbe costato la vita ad oltre 700 persone. “Abbiamo registrato con grave preoccupazione le notizie sul possibile uso di armi chimiche da parte del regime siriano. Questa accuse debbono essere immediatamente e scrupolosamente accertate. L’Ue ribadisce che qualsiasi uso di armi chimiche, ad opera di qualunque parte, sarebbe totalmente inaccettabile”, ha dichiarato un portavoce del capo della diplomazia Ue, Catherine Ashton.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, cancellate le maratone di Wuhan e Pechino

Visto i focolai registrati in Cina nelle ultime ore, sia la maratona di Wuhan che quella di Pechino, sono state rinviate a nuovo avviso. All’evento…

25 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus: a livello mondiale, i contagi hanno superato i 242,6 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 242.648.151. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

22 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mercato auto, Acea: «Nel terzo trimestre, le auto ibride hanno superato il diesel per la prima volta»

Nel terzo trimestre del 2021, nell’Unione europea, le immatricolazioni di autovetture ibride elettriche (Hev) hanno rappresentato il 20,7% del mercato complessivo. Lo ha reso noto…

22 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ue, Draghi: «Sulla Polonia, non ci sono alternative: le regole sono chiare»

Sulla Polonia «non ci sono alternative: le regole sono chiare». Lo ha detto il presidente del Consiglio, Mario Draghi, intervenendo nel corso della conferenza stampa…

22 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia