Colossi in crisi. Il caso Blackberry | T-Mag | il magazine di Tecnè

Colossi in crisi. Il caso Blackberry

blackberryNell’era degli smartphone, segnata dal dualismo Apple-Samsung e dalla lenta ascesa di Microsoft con l’acquisto di Nokia, chi non riesce proprio a tenere il passo è Blackberry. La casa canadese, un tempo rivoluzionaria proprio grazie alle funzioni innovative rispetto ai vecchi cellulari (come la tastiera Querty, ad esempio), non riesce a tenere il passo delle aziende concorrenti. Nell’ultimo trimestre infatti ha perso oltre un miliardo di dollari a cui è susseguito il licenziamento di 4.500 lavoratori, circa il 40% del totale, e la riduzione da sei a quattro dei modelli di smartphone in commercio.
Questo brusco calo ha portato ad una sola via d’uscita: la firma di una lettera d’intenti a favore della finanziaria canadese Fairfax Holding.
Nella lettera si legge di un accordo in cui, se la cessione andasse a buon fine, gli azionisti riceveranno nove dollari in contanti per azione, in una transazione valutata 4,7 miliardi di dollari. Il consorzio, guidato appunto dalla Fairfax Holding, acquisterà in contanti tutte le azioni in circolazione Blackberry non ancora in suo possesso.
Blackberry ha assicurato che il consiglio di amministrazione ha approvato i termini della lettera di intenti in base alla quale il consorzio acquisirà Blackberry e la renderà privata. In poche parole la holding in questione rimuoverà Blackberry dalla borsa per poi rilanciarla sperando in un miglior successo.
Prem Watsa, amministratore delegato di Fairfax è sicuro che “la transazione aprirà un nuovo capitolo per Blackberry, per i suoi clienti e per i suoi dipendenti. Possiamo portare valore immediato agli azionisti continuando sulla strategia di lungo termine come società privata”.
L’affare non è però ancora concluso: secondo l’accordo la casa canadese ha tempo fino al 4 novembre per valutare altre eventuali offerte.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, Di Maio: «Il 16 maggio credo sia una data auspicabile per superare il coprifuoco»

«Credo sia una data auspicabile per superare il coprifuoco». Così il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, riferendosi al 16 maggio, nel corso di un…

7 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Cultura, Vibo Valentia è la “Capitale italiana del Libro 2021”

Vibo Valentia è la “Capitale italiana del Libro 2021”. Lo ha annunciato il presidente della Giuria, Romano Montroni, comunicandolo al ministro della Cultura, Dario Franceschini,…

7 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Vaccini, Erdogan: «Scienza è bene comune dell’umanità»

«La scienza è un bene comune dell’umanità, non devono esserci gelosie. Quando sarà pronto, la Turchia condividerà con tutti il suo vaccino contro il Covid-19».…

7 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, oltre 414mila nuovi casi in 24 ore in India

Sono stati 414 mila i nuovi casi di coronavirus registrati in India, dove purtroppo ci sono state anche 3.914 decessi.…

7 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia