Caso Prism, Letta: “Non possiamo tollerare zone d’ombra” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Caso Prism, Letta: “Non possiamo tollerare zone d’ombra”

“Non possiamo tollerare che ci siano zone d’ombra o dubbi”. Lo ha detto il presidente del Consiglio Enrico Letta. Il premier ha così replicato, intervenendo al suo arrivo al vertice Ue, a chi gli chiedeva un commento sul caso del Datagate. “Ovviamente vanno fatte tutte le verifiche, ma vogliamo tutta la verità. Non è accettabile e concepibile che ci siano attività di questo tipo”, ha aggiunto Letta.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, Lamorgese: ««È il momento della responsabilità di tutti, al di là dell’appartenenza politica

«È il momento della condivisione e della responsabilità di tutti, al di là dell’appartenenza politica». Lo ha detto la ministra dell’Interno, Luciana Lamorgese, intervenendo nel…

23 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Conte: «Dobbiamo escludere un lockdown generalizzato»

«Dobbiamo escludere un lockdown generalizzato». Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, intervenendo al Festival del Lavoro, na manifestazione itinerante organizzata dal Consiglio…

23 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Sanchez: «In Spagna il numero reale dei malati supera i tre milioni»

In Spagna, il «numero reale» delle persone positive al coronavirus è superiore ai 3 milioni. Lo ha detto il premier spagnolo, Pedro Sanchez, intervenendo nel…

23 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Catalfo: «Prevediamo un rifinanziamento della cig»

«Stiamo prevedendo delle misure, alcune da inserire in manovra, altre in un decreto che verrà emanato nelle prossime settimane. Nel decreto vi sarà un rifinanziamento della…

23 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia