S&P’s: “Tra il 2014 e il 2016, il Pil dell’Italia crescerà dello 0,5%” | T-Mag | il magazine di Tecnè

S&P’s: “Tra il 2014 e il 2016, il Pil dell’Italia crescerà dello 0,5%”

Il Pil dell’Italia crescerà solo dello 0,5% tra il 2014 e il 2016. Questa è la previsione contenuta in un rapporto di Standard & Poor’s. A limitare la crescita, “nonostante qualche prova di un’inizio di ripresa economica e i minori venti contrari fiscali” sono “la debole domanda di lavoro”, “le strette condizioni del credito” e le “condizioni deflazionistiche”. “Anche nel 2016, il prodotto dell’economia italiana restera quasi del 7% al di sotto dei livelli del 2007”, sottolinea l’agenzia di rating.

 

Scrivi una replica

News

G20, Putin parteciperà al vertice in programma il 15 e il 16 novembre in Indonesia

Il presidente russo, Vladimir Putin, potrebbe partecipare al G20, che si terrà il 15 e il 16 novembre sull’isola di Bali, in Indonesia. Il leader…

27 Giu 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Zelensky: «Nessun missile russo può spezzare il morale degli ucraini»

«Nessun missile russo, nessun attacco può spezzare il morale degli ucraini. E ciascuno dei loro missili è un argomento nei nostri negoziati con i partner».…

27 Giu 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Scholz: «Evitare un conflitto tra Nato e Russia»

«Abbiamo parlato del sostegno all’Ucraina e del fatto che, con misure toste, faremo tutto il possibile per appoggiarla. Ma abbiamo anche sottolineato il fatto che…

27 Giu 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Draghi: «Putin non deve vincere»

«Putin non deve vincere». Così il presidente del Consiglio, Mario Draghi, secondo quanto si apprende dalle agenzie di stampa, al G7 in corso a Elmau,…

27 Giu 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia