Sono 8,5 milioni i lavoratori con contratto scaduto | T-Mag | il magazine di Tecnè

Sono 8,5 milioni i lavoratori con contratto scaduto

lavoro_valoriSono 8,5 milioni i dipendenti in attesa del rinnovo del contratto, di questi, 2,9 milioni solo nella pubblica amministrazione. Secondo l’Istat i dipendenti in attesa del rinnovo sono il 62,2% del totale, in aumento rispetto al 48,9% del gennaio del 2013.
In totale i contratti sono 51 di cui 15 solo in per la P.a. Entrando nel dettaglio, spiega l’Istat, alla fine del mese di gennaio 2014 si è registrato il recepimento di un accordo (gomma e materie plastiche), mentre cinque sono quelli scaduti nel mese (agricoltura operai, servizio smaltimento rifiuti privati, servizio smaltimento rifiuti municipalizzati, commercio e Rai). Pertanto alla fine di gennaio 2014 sono in vigore 23 contratti che regolano il trattamento economico di circa 4,4 milioni di dipendenti che rappresentano il 33,7% del monte retributivo complessivo. Nel settore privato l’incidenza è pari al 46,2%, con quote differenziate per attività economica: nel settore agricolo è del 6,8%, mentre è del 73,0% nell’industria e del 23,6% nei servizi privati.
Se da un lato aumenta la quota di quanti sono in attesa del rinnovo, dall’altro diminuiscono i tempi in cui i lavoratori attendono con un contratto scaduto. Oggi i mesi di attesa con contratto scaduto sono in media 24,5, in calo rispetto ai 26,4 dello stesso mese del 2013.
Guardando solo al settore privato la quota di dipendenti in attesa si attesta al 56,3%, in forte crescita rispetto al 34% di dicembre del 2013 e al 24,5% del gennaio scorso. In questo caso si registrano tempi di attesa decisamente più bassi: 11,8 mesi.

 

Scrivi una replica

News

Mes, Visco: «Da un punto di vista economico ha solamente vantaggi»

«Da un punto di vista economico» il MES «ha solamente vantaggi: non si va sul mercato, è a lunga scadenza, a condizioni buone e la…

28 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Eurozona, Lagarde: «Le prospettive sul futuro restano incerte»

«L’impatto del Coronavirus si sente ancora nella zona euro, le imprese hanno difficoltà, le persone perdono il posto, le prospettive sul futuro restano incerte». Lo…

28 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mezzogiorno, Provenzano: «A rischio ci sono circa 600-800mila posti di lavoro»

«Sul piano sociale le ricadute rischiano di essere maggiori nelle aree meno sviluppate del Mezzogiorno, soprattutto in termini di occupazione». Così il ministro per il Sud e la Coesione territoriale, Giuseppe Provenzano, intervenendo nel corso…

28 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, a livello mondiale i contagi hanno superato i 33 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 33.130.914 A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

28 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia