Federchimica: “Puccioni confermato presidente per il triennio 2014-2017” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Federchimica: “Puccioni confermato presidente per il triennio 2014-2017”

Gli industriali chimici hanno confermato il Cav. Lav. Dott. Ing. Cesare Puccioni, attuale Presidente di Federchimica, anche per il triennio 2014-2017.
Il nome di Puccioni ha raccolto l’unanimità dei consensi nella votazione a scrutinio segreto della Giunta e sarà proposto per l’elezione all’Assemblea della Federazione, il prossimo 23 giugno.
Sotto la guida di Puccioni, Federchimica, Federazione nazionale dell’industria chimica, articolata in 17 Associazioni di settore e 41 gruppi merceologici, ha registrato un incremento del numero delle imprese associate, che oggi sono circa 1370 per quasi 90.000 addetti.
Le imprese chimiche, nonostante la grave crisi che le ha pesantemente condizionate, si dimostrano ancora vitali. Negli ultimi tre anni, pur soffrendo la precarietà dei settori utilizzatori, il comparto ha mostrato maggiore solidità finanziaria: le sofferenze bancarie colpiscono solo il 5% delle imprese contro una media del 15% del manifatturiero in Italia. Le esportazioni crescono più della media, in particolare quelle della chimica fine e delle specialità, cuore dell’industria chimica italiana (+19% nel triennio).
Il difficile contesto non ha determinato flessioni nelle performance di sostenibilità delle imprese di Federchimica, che mantengono livelli di eccellenza: il settore ha migliorato la propria efficienza energetica del 45% e ridotto i consumi di energia quasi del 37% dal 1990 ad oggi. Grazie all’ottimizzazione dei processi produttivi e al miglioramento delle tecnologie utilizzate, le industrie chimiche in Italia hanno ridotto le emissioni in aria del 95% e in acqua del 65% negli ultimi 20 anni.
Inoltre, secondo i dati INAIL, la chimica è il settore manifatturiero più sicuro, insieme all’industria petrolifera (10,6 infortuni per un milione di ore lavorate), e detiene il primato assoluto nel conteggio delle malattie professionali: solo 0,22 su un milione di ore, cioè, una malattia professionale ogni quattro milioni e mezzo di ore di lavoro.
Puccioni, nato a Siena nel 1944, è Cavaliere del Lavoro e Vice Presidente della Federazione Nazionale dei Cavalieri del Lavoro, nonchè Presidente del Gruppo toscano. E’ Componente la Giunta di Confindustria, di cui partecipa al Consiglio Direttivo, e componente il Comitato ristretto del Progetto Speciale Expo 2015 di Confindustria.

(fonte: Federchimica)

 

Scrivi una replica

News

Bce: “Ripresa si rafforza ma rimane l’incertezza legata alle varianti”

“L’economia dell’area euro sta gradualmente ripartendo ed è atteso un netto miglioramento nella seconda metà del 2021, via via che i progressi nelle campagne di…

24 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Taiwan: “Dobbiamo prepararci ad un possibile conflitto con la Cina”

“Taiwan deve prepararsi ad un possibile conflitto armato con la Cina”. Lo ha affermato il ministro degli Esteri taiwanese, Joseph Wu, citando la crescente intimidazione…

24 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Miami, crolla palazzo condominiale: si temono diverse vittime

A Miami, più precisamente a Surfside, è crollato un palazzo condominiale nel corso della notte dì mercoledì 23 giugno. Al momento non è ancora chiaro…

24 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Germania, ultima dichiarazione della Merkel al Bundestag

Nella giornata di giovedì 24 giugno, Angela Merkel ha sostenuto la sua ultima dichiarazione governativa al Bundestag, dopo 16 anni da cancelliera. L’ultimo discorso è…

24 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia