Porto Tolle, Scaroni condannato a tre anni per disastro ambientale | T-Mag | il magazine di Tecnè

Porto Tolle, Scaroni condannato a tre anni per disastro ambientale

L’attuale amministratore delegato di Eni, Paolo Scaroni, è stato condannato in primo grado a tre anni di reclusione con interdizione di cinque anni dai pubblici uffici per disastro ambientale nell’ambito del processo legato alla centrale Enel di Porto Tolle. La condanna è stata emessa dal tribunale di Rovigo nei confronti degli allora amministratori delegati di Enel, Paolo Scaroni e Franco Tatò. Assolto Fulvio Conti, attuale ad di Enel, per mancanza di elemento soggettivo.

 

Scrivi una replica

News

Ucraina, Zelensky: «Presenteremo una domanda di adesione rapida alla Nato»

L’Ucraina ha presentato domanda di adesione rapida alla Nato. Lo ha annunciato il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, intervenendo al termine di una riunione del Consiglio…

30 Set 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Russia, Putin ha annunciato l’annessione di quattro regioni ucraine

La Russia ha annunciato l’annessione di Donetsk, Luhansk, Zaporizhzhia e Kherson, quattro regioni ucraine parzialmente occupate dall’esercito russo. «Ci sono quattro nuove regioni in Russia»,…

30 Set 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

«Imperia è la città italiana dove si vive meglio dal punto di vista climatico»

Imperia è la città italiana dove si vive meglio dal punto di vista climatico, a Milano invece è possibile osservare meglio gli effetti del cambiamento…

30 Set 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Uragano Ian in Florida: ci sono almeno 13 vittime

Sono almeno 13 le vittime legate al passaggio dell’uragano Ian in Florida. Il numero sembrerebbe destinato ad aumentare.…

30 Set 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia