Istruzione, Eurostat: “Italia maglia nera per numero di laureati” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Istruzione, Eurostat: “Italia maglia nera per numero di laureati”

Soltanto il 22,4% degli italiani compresi tra i 30 e i 34 ha completato gli studi universitari. Questo è quanto emerge dai dati Eurostat 2013, secondo cui la percentuale italiana è la più bassa di tutti i 28 paesi dell’Unione europea.
A fronte di una media Ue del 37% di giovani adulti che hanno portato a termine il percorso universitario, l’Italia (con il 22,4%) è si posiziona all’ultimo gradino di questa speciale graduatoria. Meglio hanno fatto Romania (22,8%), Croazia (25,9%) e Malta (26%). Irlanda (52,6%), Lussemburgo (52,5%) e Lituania (51,3%) sono i Paesi con il più alto numero di laureati. L’Italia si classifica 23esima su 28 anche per quanto riguarda il numero dei ragazzi d’età compresa tra i 18 e 24 anni che hanno abbandonato studi e formazione dopo la scuola media, ben il 17%.
La media Ue è al 11,9%. Peggio del nostro Paese hanno fatto solo la Spagna (23,5%), Malta (20,9%), Portogallo (19,2%) e Romania (17,3%).

 

1 Commento per “Istruzione, Eurostat: “Italia maglia nera per numero di laureati””

  1. Sto svolgendo un dottorato di ricerca in psicologia della salute con l’Università della Lorena sul disagio e lo stress degli studenti e l’abbandono scolastico, vorrei avere possibilmente il documento ufficiale soprapresentato se mi date indicazioni grazie! Luciano Palladino

Scrivi una replica

News

Coronavirus, Paolo Figliuolo nominato Commissario straordinario per l’emergenza Covid-19

«Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha nominato il Generale di Corpo d’Armata Francesco Paolo Figliuolo nuovo Commissario straordinario per l’emergenza Covid-19». Lo rende noto…

1 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Francia, ex presidente Sarkozy condannato a tre anni

L’ex presidente francese, Nicolas Sarkozy, è stato condannato oggi a tre anni, di cui due con la condizionale, per lo scandalo delle intercettazioni. Tra le…

1 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

È morto l’ex segretario generale della Uil, Pietro Larizza

Il segretario generale della Uil dal 1992 al 2000, Pietro Larizza, è morto all’età di 85 anni. Lo ha reso noto il sindacato attraverso una…

1 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Birmania, due nuove accuse contro San Suu Kyi

Violazione delle legge sulla comunicazione e incitamento al disordine pubblico. Queste sono le due nuove accuse rivolte alla leader birmana deposta dal colpo di stato…

1 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia