Alibaba presenta Ipo per il lancio a Wall Street | T-Mag | il magazine di Tecnè

Alibaba presenta Ipo per il lancio a Wall Street

di Matteo Buttaroni

alibabaAlibaba, gigante cinese dell’ecommerce guidato da Jack Ma ha confermato la sua intenzione di quotarsi a Wall Street scartando definitivamente le borse di Hong Kong, Tokyo e Shangai. L’ha fatto lanciando un’offerta pubblica di vendita da un miliardo di euro, una cifra che secondo gli analisti è destinata a superare anche i 15 miliardi di Facebook arrivando a sfondare la porta dei 20 miliardi (cifra superata solo dalla AIA Group con 20,494 miliardi di dollari, dalla Industrial and Commercial Bank of China con quasi 22 miliardi e dalla Agricultural Bank of China con 22,117 miliardi di dollari).
Ulteriori dettagli non sono stati rilasciati ma nel giro di tre o quattro mesi verranno rilasciati anche i numeri relativi a quante azioni verranno piazzate sul mercato e al loro prezzo.
Nata nel 1999 a Hangzhou, dunque più tardi rispetto alle concorrenti Amazon e eBay (nate rispettivamente nel 1994 e nel 1995) aveva come compito iniziale quello di connettere i produttori cinesi con gli acquirenti stranieri. Fondendosi poi con altre società il raggio di azione si è nettamente ampliato garantendo servizi come il cluod computing, il mercato online, un motore di ricerca finalizzato allo shopping e un servizio di pagamento online simile a PayPal. Il colosso ad oggi controlla l’80% del commercio online e ha un fatturato superiore di quasi il 50% rispetto ad Amazon e eBay. Per il New York Times il valore complessivo dell’azienda cinese potrebbe arrivare a superare i 130 miliardi di dollari.

segui @MatteoButtaroni

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, scontro tra l’Ue e AstraZeneca sui vaccini

Scontro tra Unione europea e AstraZeneca, l’agenzia farmaceutica con sede nel Regno Unito che ha sviluppato uno dei vaccini anti-Covid in collaborazione con l’università di…

27 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Giappone pronto ad estendere lo stato d’emergenza

Il governo giapponese è pronto ad estendere lo stato di emergenza se non si vedrà a breve una stabile diminuzione delle infezioni di coronavirus a…

27 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Mosca torna ad una vita normale

Mosca torna a vivere la normalità. Infatti, il sindaco Serghei Sobyanin, ha rimosso le ultime restrizioni imposte e ha spalancato di fatti le porte a…

27 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, negli Stati Uniti 142mila nuovi casi e 4mila decessi

Nelle ultime 24 ore negli Stati Uniti si sono registrati oltre 142mila casi di coronavirus e 4mila decessi.…

27 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia