Inflazione e disoccupazione leve del disagio sociale | T-Mag | il magazine di Tecnè

Inflazione e disoccupazione leve del disagio sociale

disagioL’indice del disagio sociale di Confcommercio ad aprile è cresciuto di 0,1 punti percentuali rispetto a marzo, attestandosi a 21,3 punti. La causa di ciò, spiegano dal Centro studi, “all’aumento di 0,1 punti dell’inflazione dei beni e servizi ad alta frequenza di acquisto (dallo 0,4% allo 0,5%) e dello 0,1% della disoccupazione estesa”.
Ad aprile il tasso di disoccupazione è rimasto invariato al 12,6%, 0,6 punti percentuali in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Il numero di senza lavoro è pari a tre milioni e 216mila unità, in calo di circa 14mila persone su marzo ma in crescita di 138mila rispetto all’aprile del 2013. Di conseguenza è sceso di circa 68mila unità rispetto a marzo e di 181mila rispetto allo scorso anno. Le ore di cassa integrazione autorizzate ad aprile sono state 87 milioni, in calo rispetto ai 100 milioni di marzo 2014 e di aprile 2013. Le ore utilizzate sono risultate in crescita di circa 5mila unità. Le persone in cassa integrazione erano 296mila a marzo e 301mila ad aprile.
Secondo l’analisi è cresciuto di ottomila unità il numero degli scoraggiati, passando dalle 841mila persone di marzo alle 849mila del quarto mese dell’anno.
Il tasso di disoccupazione esteso, calcolato sommando gli scoraggiati e le persone in cassa integrazione, si attesta al 16,6%, in crescita dello 0,1% su marzo.
Tra l’inizio del 2007 e gennaio 2014 l’indice del disagio sociale è passato da undici punti a 21,7%, “disegnando un percorso di rapida crescita del disagio sociale che nel corso del 2013-2014 si è temporaneamente attenuato solo grazie al crollo dell’inflazione, mentre la disoccupazione estesa appare in costante aumento”.

 

Scrivi una replica

News

Inl: “Nel 2020 sono state 42mila le dimissioni di neogenitori: 77% sono donne”

“Nel 2020 ci sono state 42.000 dimissioni di genitori di bambini da zero a tre anni con un calo del 18% rispetto al 2019. Le…

22 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, positivo il ministro della Salute brasiliano. È stato a contatto con Johnson e Guterres

Il ministro della Salute brasiliano, Marcelo Queigora, è risultato positivo al coronavirus nel corso della sua spedizione a New York , dove ha seguito l’Assemblea…

22 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mattarella firma il decreto Green pass: in vigore dal 15 ottobre al 31 dicembre

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha firmato il decreto Green pass che prevede il blocco dello stipendio ma non la sospensione dal lavoro. Dal…

22 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

I Talebani hanno chiesto di parlare all’Assemblea Onu

 In una lettera al segretario generale Antonio Guterres, il ministro degli Esteri dei Talebani, Amir Khan Muttaqi, ha chiesto di prendere la parola nell’Assemblea generale…

22 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia